Sondaggi politici: la Lega sempre più giù, e Letta batte Salvini nella classifica di gradimento

In crescita tutti i maggiori partiti tranne la Lega, mentre Conte e Letta riscuotono grande successo: i dati degli ultimi sondaggi elettorali.

di , pubblicato il
In crescita tutti i maggiori partiti tranne la Lega, mentre Conte e Letta riscuotono grande successo: i dati degli ultimi sondaggi elettorali.

Mentre il governo Draghi sembra convincere sempre meno – e lo vedremo da alcuni dati dei sondaggi politici Index Research – la Lega di Salvini perde ancora consensi, calando di più di mezzo punto percentuale.
La cura Letta sembra fare bene al Partito Democratico, così come l’arrivo di Giuseppe Conte come capo politico del Movimento 5 Stelle: Giorgia Meloni resta il leader più amato dagli italiani, ma deve condividere il primo posto proprio con l’ex premier, che sembra essere rimasto nel cuore degli italiani.
Un altro dato interessante riguarda, infatti, la percezione che gli italiani hanno riguardo alle differenze tra l’esecutivo Conte e l’esecutivo Draghi, per quanto concerne le chiusure e le riaperture.

Le intenzioni di voto negli ultimi sondaggi elettorali Index Research

Nonostante le difficoltà oggettive del governo Draghi, la maggior parte dei partiti che appoggiano l’esecutivo risultano essere in crescita. L’unico a calare è proprio la Lega, che perdendo lo 0,6% scende al 23,5%, sempre saldamente il primo partito d’Italia. Letta sembra convincere l’elettorato di centrosinistra e il Partito Democratico cresce dello 0,3% e sale al 18,8%. L’opposizione sta invece giovando a Fratelli d’Italia che mantengono la terza posizione crescendo dello 0,3% e arrivando al 16,8%. Il Movimento 5 Stelle è quello che cresce di più: con un +0,5% si affaccia a quota 16,0%.
Forza Italia, invece, è in calo e si ferma al 6,5% (-0,4%), così come Azione di Calenda che è al 3,7% (-0,1%). Segue poi la Sinistra con il 3,6% (stabile) e Italia Viva di Matteo Renzi che continua a perdere consensi ed è al 2,7% (-0,1%). Infine, i Verdi sono al 2,0% (-0,1%), +Europa all’1,6% (-0,1%), Cambiamo stabile all’1,5%.

Fiducia nei leader e nel governo Draghi negli ultimi sondaggi politici

La fiducia nel governo Draghi, secondo i sondaggi di Index, è in perenne calo dal suo insediamento: al momento è al 44,5% e lascia sul campo l’1,6%.

Lo stesso può dirsi per il gradimento personale del premier che cala del 2,7% in una sola settimana e scende al 60,0%.
Alla domanda posta dai sondaggisti su quale dei due governi abbia gestito meglio il meccanismo di aperture e chiusure, gli italiani hanno risposto al 50,6% che non ci sono state differenze rilevanti, al 23,8% il governo Draghi, il 21,5% il governo Conte. La sensazione è che hanno gli italiani è che nei fatti non sia cambiato quasi nulla.
Come già accennato, al primo posto tra i leader più apprezzati si trovano la Meloni e Conte con 36 e subito dopo Letta con 33 e Salvini con 29. A stupire è la crescita di fiducia nei due leader del centrosinistra: Conte con un +4 raggiunge la Meloni che è in calo di un punto, mentre Letta esordisce già 4 punti più avanti del leader del Carroccio.
Potrebbe interessarti: Sondaggi politici al 1° aprile: elezioni comunali Roma, Gualtieri in testa
[email protected]vestireoggi.it

Argomenti: ,