Sondaggi politici Ixè al 10 ottobre: Lega e Pd tornano a sorridere, male Italia Viva

Perde quasi mezzo punto percentuale Italia Viva, che scende così al 3,5% dopo essere stato a un passo dal 4% la scorsa settimana.

di , pubblicato il
Perde quasi mezzo punto percentuale Italia Viva, che scende così al 3,5% dopo essere stato a un passo dal 4% la scorsa settimana.

I nuovi sondaggi politici Ixè annunciati nel corso della trasmissione Cartabianca in onda su Rai Tre vedono tornare a sorridere Lega e Pd, dopo un periodo non semplice. Male il M5S, scende anche Italia Viva. Nella coalizione di Centrodestra, risale Forza Italia mentre Fratelli d’Italia rimane stabile.

Ecco nel dettaglio i dati aggiornati alla seconda settimana di ottobre.

Lega 30,0% (+0,3%)

La Lega Nord recupera lo 0,3% riportandosi al 30% netto. Matteo Salvini dunque viene dato in recupero, dopo che negli ultimi sondaggi il leader del Carroccio aveva avuto qualche difficoltà. Anche a ottobre la Lega resta il primo partito in Italia per numero di preferenze.

Pd 21,9% (+0,3%)

Stesso risultato per il Partito democratico, che risale fino al 21,9% guadagnando lo 0,3%. Rispetto alla media dei sondaggi nazionali, il Pd orfano di Matteo Renzi è la forza politica che ha arrancato maggiormente da quando ha preso il via il nuovo governo con il Movimento 5 Stelle, alla luce anche della scissione voluta dall’ex Presidente del Consiglio.

Italia Viva 3,5% (-0,4%)

Perde invece quasi mezzo punto percentuale Italia Viva, che scende così al 3,5% dopo essere stato a un passo dal 4% la scorsa settimana. Stando dunque all’ultima rilevazione dell’istituto Ixè, il progetto di Renzi stenterebbe a decollare. Nel corso delle prossime settimane sarà importante capire come il senatore semplici di Scandicci giocherà la partita contro il premier Giuseppe Conte nella vicenda riguardante i servizi segreti italiani.

Movimento 5 Stelle 20,2% (-0,8%)

Battuta d’arresto netta per il Movimento 5 Stelle, che perde lo 0,8% in una settimana, passando dal 21,0% al 20,2%. Nelle scorse ore il Movimento ha festeggiato in piazza Montecitorio il via libera della Camera al taglio dei parlamentari, una riforma costituzionale storica approvata trasversalmente dai partiti presenti in Parlamento.

Fratelli d’Italia 8,6% (+0,0%)

Nessuna novità in casa Fratelli d’Italia, con il partito di Giorgia Meloni che conferma la sua ascesa all’interno della coalizione di Centrodestra mantenendo la percentuale record della passata settimana (8,6%), davanti a Forza Italia e un po’ più vicina rispetto alla Lega Nord di Matteo Salvini rispetto a un mese fa.

Forza Italia 7,2% (+0,3%)

Il partito di Silvio Berlusconi guadagna lo 0,3%, tornando sopra la soglia del 7%, distante ancora oltre un punto rispetto a Fratelli d’Italia.

Leggi anche: Sondaggi politici oggi 9 ottobre, coalizione di Governo meglio dell’opposizione

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.