Sondaggi politici: finita la luna di miele, il crollo di Draghi e del suo governo

Mario Draghi e il suo governo sono in costante calo di consensi, qualcosa non sta funzionando: ecco gli ultimi sondaggi politici elettorali.

di , pubblicato il
Mario Draghi e il suo governo sono in costante calo di consensi, qualcosa non sta funzionando: ecco gli ultimi sondaggi politici elettorali.

Le chiusure avrebbero un senso in questa fase soltanto se si accelerasse con la campagna vaccinale: il governo Draghi e il premier in persona sono in forte calo negli ultimi sondaggi Tecnè e il motivo è probabilmente questo. Nel Regno Unito si programmano le riaperture grazie a una vera e propria vaccinazione di massa.
Dal punto di vista dei consensi elettorali, la Lega è penalizzata dal conflitto tra Giorgetti, che appoggia Draghi soprattutto in vista della gestione del Recovery Fund, e Salvini, che gioca a fare l’opposizione pur stando al governo. A giovarsi della situazione è sicuramente Giorgia Meloni, l’unica realmente all’opposizione, mentre Enrico Letta non sembra ancora essere in grado di rivitalizzare il Partito Democratico.

Già finita la luna di miele con gli italiani, Draghi e il suo governo negli ultimi sondaggi politici

Dal momento del suo insediamento, Mario Draghi ha perso già circa il 5% di giudizi positivi da parte degli italiani: si è passati dal 61,4% della metà di febbraio al 56,1% degli ultimi sondaggi. Per il governo Draghi, la situazione è ancora peggiore: alla metà di febbraio poteva contare sul 59% di giudizi positivi mentre adesso è al 52,1%.
Il premier resta comunque il leader più apprezzato del momento: al secondo posto troviamo Giorgia Meloni al 40,1%, al terzo posto Giuseppe Conte con il 35,8%. C’è poi Salvini con il 33%, Letta con il 28,4%, Berlusconi con il 27,4%, Speranza con il 23,1%, e andando all’ultima posizione troviamo Matteo Renzi con appena il 10,8%.
Gli orientamenti di voto negli ultimi sondaggi elettorali Tecnè
Il primo partito d’Italia, nonostante un calo costante nelle ultime settimane, resta la Lega di Matteo Salvini con il 22,6%. Al secondo posto troviamo il Partito Democratico: i sondaggi mostrano come la cura Letta, per il momento, non sia troppo efficace, i demi si fermano infatti al 18,5%. Appena mezzo punto al di sotto si trova Fratelli d’Italia, che giovandosi della radicale opposizione della leader Meloni, sale al 18,0%. Il Movimento Cinque Stelle non sembra decollare neanche con Giuseppe Conte in quanto si ferma al 16,3%. Ultimo, tra i partiti maggiori, è Forza Italia con il 10,1%.


Passando alle forza politiche minori, l’unica che riesce a stare al di sopra del 3%, soglia di sbarramento dell’attuale legge elettorale, è Azione di Calenda con il 3,0% netto; Italia Viva di Matteo Renzi è appena al 2,1%, Sinistra Italiana all’1,9%, Verdi all’1,7%, MDP/Art.1 all’1,5%, +Europa all’1,2%.
Potrebbe interessarti anche: Sondaggi politici al 1° aprile: elezioni comunali Roma, Gualtieri in testa
[email protected]

Argomenti: ,