Sondaggi politici Emg ad oggi 11 febbraio: Lega e M5S arrancano, rilancio opposizione

Lega Nord si conferma prima forza politica in Italia con il 30,1 per cento, si segnala il recupero di Forza Italia.

di , pubblicato il
Lega Nord si conferma prima forza politica in Italia con il 30,1 per cento, si segnala il recupero di Forza Italia.

Gli ultimi sondaggi politici dell’istituto Emg per la Rai vedono l’area di governo perdere quasi un punto percentuale in appena una settimana. Fino a sette giorni fa, le due forze politiche di maggioranza insieme valevano il 56,1 per cento. Oggi, invece, secondo quanto indicato dalle ultime rilevazioni, M5S e Lega insieme non superano il 55,2 per cento. Occorre sottolineare che gli intervistati hanno risposto alla domanda su chi voterebbero in questo momento per le prossime elezioni europee, previste per il mese di maggio.

Lega Nord arranca

Nello specifico, la Lega Nord si conferma prima forza politica in Italia con il 30,1 per cento. Il Movimento 5 Stelle si trova invece al secondo posto, con una percentuale pari al 25,1 per cento. Il distacco di 5 punti che separa Lega e M5S attualmente viene confermato anche da altri sondaggi politici, a testimonianza di come la Lega si trovi a essere in una posizione di assoluta maggioranza nell’eventualità di elezioni anticipate, nonostante Salvini abbia di recente dichiarato di aver preso un impegno con gli italiani sottoscrivendo il contratto con il Movimento 5 Stelle e di volerlo onorare fino alla fine, compiendo dunque interamente il percorso della legislatura.

Le opposizioni in crescita

Il Partito democratico recupera consensi, toccando il 18,7 per cento. In una settimana, i dem hanno trovato un rialzo dello 0,5 per cento. In previsioni delle primarie che si terranno a marzo, la maggior parte degli intervistati che ha dato la propria preferenza al Pd (64 per cento) ha dichiarato che non andrà a votare per le prossime primarie.

Nella sfera del Centrodestra, si segnala il recupero di Forza Italia. Il partito di Silvio Berlusconi ha raggiunto il valore di 9,7 per cento, mezzo punto percentuale in più rispetto alla settimana scorsa. A Forza Italia si aggiunge Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, stabile al 4,5 per cento. Il valore complessivo della coalizione di Centrodestra è quindi intorno al 44 per cento, numeri che permetterebbero a un’eventuale coalizione con Lega-Forza Italia-Fratelli d’Italia di avere la maggioranza assoluta in Parlamento e di governare insieme in caso di elezioni anticipate.

Leggi anche: Ultimi sondaggi politici elettorali oggi: buona crescita per Lega mentre Pd e M5S vanno giù

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.