Sondaggi politici al 18 febbraio: lo scontro Salvini-Meloni premia FdI a un passo dal Pd

Nella Supermedia dei sondaggi politici, la Lega e M5S sono ancora in calo e ai minimi storici, vola FdI a un soffio dal Pd.

di , pubblicato il
Sondaggi politici

La Supermedia dei sondaggi politici mostra come, tra i partiti maggiori, a crescere nei consensi elettorali sia soltanto Fratelli d’Italia. Le vicende delle ultime settimane stanno ridisegnando completamente gli equilibri politici: la Lega è sempre più distante dal tandem di testa, formato da Pd e FdI, e così anche il Movimento 5 Stelle, che non riesce più a trovare una collocazione precisa. Lo scontro tra Matteo Salvini e Giorgia Meloni è intanto sempre più acceso. La leader di FdI ha invitato il Capitano a chiarire qual è la sua posizione, se sta con il governo o sta con il centrodestra. La situazione è molto tesa, ma la Meloni sta giocando la partita alla perfezione, riuscendo a sottrarre continuamente consensi alla Lega, che paga la sua posizione ambigua su molti temi.

I dati della Supermedia Agi/Youtrend dei sondaggi politici al 18 febbraio

Nessuno spostamento per il Partito Democratico. La Supermedia dei sondaggi politici mostra come, a distanza di due settimane, i consensi per i democratici rimangano stabili al 21,0%. A crescere, come già sottolineato, è Fratelli d’Italia, che guadagna ancora lo 0,6% e sale al 20,4%, a poco più di mezzo punto percentuale dalla vetta. Data la situazione politica attuale, il sorpasso potrebbe essere soltanto questione di tempo. La Lega piomba sempre più giù, raggiungendo un nuovo minimo storico da inizio legislatura: con il 17,3%, il partito di Salvini lascia sul campo lo 0,3%. Profonda crisi anche per il Movimento 5 Stelle, che si ferma al 14,3% (-0,2%). Leggera crescita anche per Forza Italia che sale all’8,3%, facendo segnare un +0,3%.
L’accordo tra Azione e +Europa non sembra più funzionare e, con un calo dello 0,5%, l’alleanza scende al 4,2%. Italia Viva si attesta al 2,9% (+0,1%), i Verdi al 2,4% (-0,1%), Sinistra Italiana stabile al 2,2%, infine Art.

1-Mdp all’1,7% (-0,3%).

Chi vincerebbe le elezioni? La situazione delle possibili alleanze alla luce dei sondaggi politici

A partire dal quadro segnalato dalla Supermedia dei sondaggi politici, chi vincerebbe le elezioni se si andasse a votare oggi? Partiamo dal centrodestra. Se venisse confermata l’alleanza allargata, il centrodestra, a trazione Fratelli d’Italia, sarebbe al 46,0%. L’ago della bilancia resta Forza Italia, che intende far pesare i suoi consensi. Passiamo adesso al centrosinistra. Immaginando un’alleanza quanto mai allargata e tenendo conto soltanto delle forze politiche che supererebbero la soglia di sbarramento, la coalizione sarebbe al 39,5%.
Leggi anche: Sondaggi politici 16 febbraio, sorpassone in vetta, la Meloni mette la freccia su tutti
[email protected]

Argomenti: ,