Sondaggi politici al 6 maggio: M5S in grande spolvero, giù Lega e Pd

Intenzioni di voto e sondaggi politici Tecnè al 6 maggio.

di , pubblicato il
Sondaggi politici 6 maggio

I primi sondaggi politici dell’istituto Tecnè di questa settimana mostrano un Movimento 5 Stelle super, mentre si può parlare di giornate interlocutorie per Lega e Pd. Ma cominciamo con i 5 Stelle, che rispetto all’ultima rilevazione di fine aprile aumentano la propria forza dello 0,4 per cento, guadagnando così oltre mezzo punto percentuale rispetto sia al Carroccio che alla Lega Nord.

Bene anche Giuseppe Conte, leader in pectore del nuovo movimento, che nel borsino dedicato ai leader raggiunge il 37,4 per cento, con un incremento di quasi mezzo punto percentuale rispetto all’ultima settimana. Meglio di lui soltanto Giorgia Meloni, con la leader di Fratelli d’Italia saldamente al secondo posto alle spalle di Mario Draghi (i due sono staccati da oltre dieci punti percentuali, ma di recente la Meloni ha recuperato quasi un punto).

I sondaggi politici della prima settimana di maggio di Tecnè

Tornando alle intenzioni di voto, l’istituto Tecnè vede al ribasso le quotazioni di Lega Nord e Partito democratico, con entrambi i due partiti in flessione dello 0,2 per cento. Prosegue invece il trend positivo Fratelli d’Italia: secondo gli ultimi sondaggi politici di questa settimana, il partito di Giorgia Meloni guadagna lo 0,1 per cento, portandosi sotto 1 punto percentuale di distanza dal Pd che lo precede in classifica e a meno di tre punti percentuali dalla Lega. Nelle retrovie, Italia Viva rimane per la seconda settimana consecutiva sotto il 2 per cento, dietro anche ad Azione e Sinistra italiana.

Le intenzioni di voto degli italiani secondo l’istituto Tecnè aggiornate al 6 maggio

Lega Nord: 21,6% (-0,2)
Partito democratico: 19,3% (-0,2)
Fratelli d’Italia: 18,6% (+0,1)
M5S: 16,4% (+0,4)
Forza Italia: 9,7% (-0,1)
Azione: 3,3% (+0,2)
Sinistra italiana: 2,3% (-0,1)
Italia Viva: 1,9% (=)
Verdi: 1,8% (+0,1)

Sondaggi politici, il borsino dei leader aggiornato al 6 maggio

Mario Draghi: 51,7% (-0,4)
Giorgia Meloni: 41,2% (+0,5)
Giuseppe Conte: 37,4% (+0,4)
Matteo Salvini: 32,5% (-0,2)
Enrico Letta: 29,5% (+0,1)
Silvio Berlusconi: 28,1% (+0,1)
Roberto Speranza: 21,7% (-0,3)
Emma Bonino: 20,4% (-0,2)
Carlo Calenda: 18% (+0,1)
Matteo Renzi: 10,4% (-0,1)

Il borsino del governo aggiornato al 6 maggio

Ha fiducia nel governo: 45,4% (-1,3)
Non ha fiducia nel governo: 45,6 (+2,2)
Non sa: 9% (-0,9).

ù

Vedi anche: Sondaggi politici al 5 maggio, la Meloni avanza, italiani temono nuove restrizioni

[email protected]

Argomenti: ,