Sondaggi politici 27 aprile, continua il testa a testa tra Letta e la Meloni

Non solo sondaggi politici ai partiti, ma anche analisi su cosa pensano gli italiani della guerra in Ucraina.

di , pubblicato il
sondaggi politici

Si torna a parlare di sondaggi politici e lo si fa come sempre con gli aggiornamenti al 27 aprile, ossia oggi. Andiamo subito a vedere quali sono le opinioni degli italiani in merito ai partiti politici del nostro paese.

Sondaggi politici ai partiti, 27 aprile

Non solo sondaggi politici alle intenzioni di voto, ma anche interessanti questioni social. A tenere banco naturalmente la questione della guerra tra Russia e Ucraina. Prima però spazio ai partiti politici del nostro paese con gli studi effettuati da SWG. Continua i testa a testa tra Letta e la Meloni con quest’ultima ancora in vantaggio sul PD con il suo partito, Fratelli d’Italia. Il gap tra i due partiti è ora di 0,5 punti percentuali. Al terzo posto chiude il podio la Lega di Salvini, ben distante.

FRATELLI D’ITALIA 21,7
PARTITO DEMOCRATICO 21,2
LEGA 15,6
MOVIMENTO 5 STELLE 12,7
FORZA ITALIA 8,2
AZIONE +EUROPA 5,1
SINISTRA ITALIANA 2,7
MDP ARTICOLO 1 2,5
VERDI 2,4
ITALIA VIVA 2,3
ITALEXIT CON PARAGONE 2,0
ALTRE LISTE 3,6

Sondaggi politici, gli altri studi

Come detto, concentriamoci ora sugli altri studi effettuati. Stavolta i sondaggi ci arrivano da Emg Different per conto di Rai Spa. Ecco le domande e le risposte:

La preoccupa l’evoluzione di questi giorni del conflitto in Ucraina?

Sì 85%, No 13%, non risponde 2%

Secondo lei, l’Italia come dovrebbe comportarsi con la Russia?

Cercare una trattativa diplomatica 55%
Contrastare la Russia con ogni mezzo (sanzioni, invio armi ecc.) 33%
Preferisco non rispondere 12%

E’ d’accordo con l’invio all’Ucraina da parte italiana di armi?

Qui la domanda viene divisa a seconda dei partiti, e la risposta quindi è particolarmente frastagliata, in base appunto alle proprie ideologie politiche. In sostanza anche in questo caso però c’è una leggera prevalenza per il no per tutti i partiti, tranne che per il PD che invece si dice favorevole all’invio di armi in Ucraina per aiutare la resistenza contro l’invasione russa.

Potrebbe interessarti anche La Terza Guerra Mondiale nucleare è un rischio reale secondo questo potente ministro russo

Argomenti: ,