Sondaggi politici 1 luglio: clamoroso, dopo la scissione il Movimento Cinque Stelle perde l’1,7%

Dopo la fuoriuscita di Di Maio dal Movimento Cinque Stelle quest’ultimo sprofonda ancora di più: ecco gli ultimi sondaggi politici elettorali del 1 luglio.

di , pubblicato il
sondaggi politici

Arrivano i primi sondaggi politici della Supermedia Agi YouTrend dopo la scissione del Movimento Cinque Stelle con la fuoriuscita di Di Maio. L’effetto è dirompente in quanto i pentastellati perdono più di 1 punto e mezzo e arrivano a poco più del 10%. Per il Movimento si tratta del dato più basso mai registrato negli ultimi dieci anni. Di tale calo beneficiano ovviamente i partiti principali ovvero Fratelli d’Italia ed il Partito Democratico mentre Insieme per il Futuro, il nuovo partito di Di Maio è stimato tra l’1 ed il 3% a seconda degli istituti demoscopici.

Intenzioni di voto 1 luglio

Dalla Supermedia Agi YouTrend emerge il tonfo del M5S. Il partito fondato da Beppe Grillo perde più di un punto e mezzo percentuale (1.7%) nelle due ultime settimane e fa registrare un record più che negativo. L’Istituto Tecné asserisce addirittura che quello che fu il partito più votato d’Italia con il 32,7% di voti adesso si troverebbe addirittura sotto la soglia del 10%. Ma vediamo cosa dicono i sondaggi politici elettorali con la media delle due ultime settimane.
Fratelli d’Italia è sempre la prima forza del paese. Rispetto a due settimane fa guadagna lo 0,4% e si porta al 22,9% seguita dal Pd. Il partito di Letta guadagna anch’esso uno 0,5% e si porta al 21,9%. C’è poi la Lega che resta stabile al 14,8% così come due settimane fa mentre il M5S come spiegato perde l’1,7% e si porta al 10,6% contro il 12,3% di due settimane fa. Tra i partiti maggiori, infine, Forza Italia perde lo 0,1% e si porta al 7,7%.

E le altre forze politiche

Negli ultimi sondaggi politici troviamo allo stesso punteggio di due settimane fa Azione/+ Europa con il 4,9% seguito da Italia Viva.

Il partito di Renzi perde lo 0,4% e dal 3 scende al 2,6%. Stabile al 2,6% anche ItalExit mentre i Verdi perdono lo 0,1% portandosi al 2%. Guadagnano invece lo 0,2% Sinistra Italiana e Art1-Mdp che si portano entrambi al 2%. Nella Supermedia Agi YouTrend, ricordiamo, gli istituti considerati sono Demopolis, Euromedia, Noto, Swg e Tecné.
[email protected]

Argomenti: ,