Sondaggi elettorali oggi 6 settembre: Italia spaccata in due, il governo giallo-rosso vale come il centrodestra

La supermedia dei sondaggi elettorali di oggi, stilata da Youtrend, dà un risultato inaspettato: il governo giallo-rosso raggiunge il centrodestra e conferma la crisi di Salvini.

di , pubblicato il
La supermedia dei sondaggi elettorali di oggi, stilata da Youtrend, dà un risultato inaspettato: il governo giallo-rosso raggiunge il centrodestra e conferma la crisi di Salvini.

Continuano a crescere le forze che hanno formato il nuovo governo, PD eM5S, mentre conferma il calo la Lega di Salvini: i risultati degli ultimi sondaggi politici elettorali di oggi 6 settembre non solo confermano quanto già annunciato dalle rilevazioni degli ultimi giorni, ma sottolineano come il nuovo governo giallo-rosso abbia di fatto raggiunto, nei consensi, il centrodestra, smentendo quanto affermato da Salvini, che il Conte bis non rappresenta realmente il volere degli italiani. La situazione, comunque, si presenta articolata, e il nuovo governo intende mostrare discontinuità con il precedente: Di Maio ha già sottolineato come il suo impegno sarà rivolto al superamento di Dublino per la questione migranti in pieno accordo con UE e Nato, mostrando un cambio di marcia netto rispetto alle politiche di Salvini. Importante anche la nomina di Gentiloni a commissario UE, segnale di un maggiore europeismo condiviso dalle forze politiche.

Certo, resta un’alleanza piuttosto fragile, con alcuni senatori del M5S scontenti di questo accordo, nonostante il voto plebiscitario sulla piattaforma Rousseau a favore del sì. Ecco i risultati degli ultimi sondaggi di oggi 6 settembre.

La sfida è aperta: ultimi sondaggi politici elettorali oggi 6 settembre

I sondaggi di cui parliamo sono stati prodotti da Youtrend per la AGI, agenzia di stampa, e rappresenta la cosiddetta Supermedia, cioè l’analisi congiunta di tutti i principali sondaggi che sono stati elaborati nell’ultima settimana. Iniziamo dalla Lega di Salvini: il risultato è il 32,3%, dunque resta primo partito d’Italia, ma con il 4,5% in meno rispetto alla giornata del 1° agosto, quando la crisi di governo non era ancora in agenda. Il Partito Democratico si conferma in lenta ma costante crescita: rispetto ad agosto, infatti sale nei consensi dello 0,9% passando dal 21,7% al 22,6%; anche il M5S, dopo aver toccato il minimo durante l’esperienza di governo giallo-verde, torna a crescere in maniera forte: oggi sarebbe al 20,6% con una crescita netta di ben tre punti percentuali.

In crescita, però, è anche Fratelli d’Italia che, salendo dell’1%, si posiziona al 7,4%, mentre continua l’agonia di Forza Italia che si ferma al 6,6% in costante emorragia di consensi. Dall’altra parte dello spettro politico, troviamo +Europa in leggera crescita al 3,2%, la Sinistra al 2,6% con un +0,6% rispetto ad agosto, e i Verdi all’1,8% in calo dello 0,5%.

Il governo giallo-rosso come il centrodestra: ultimi sondaggi politici elettorali oggi 6 settembre

Il dato forse più significativo che ci consegnano i sondaggi politici di oggi riguardano la tenuta della nuova maggioranza giallo-rossa: l’alleanza M5S-PD-LeU raggiunge di fatto il centrodestra, si tratta di un dato importante anche per quanto concerne la percezione della democrazia nel nostro paese, non si tratterebbe dunque di un governo così lontano dal volere del popolo italiano. Resta l’immagine di un’Italia spaccata in due. Se si sommano i dati relativi a M5S, PD e la Sinistra si arriva al 45,8%, mentre Lega, FdI e FI si attestano al 46,3%. Una situazione davvero complessa.

Leggete anche: Sondaggi politici Ixè al 5 settembre: Lega sopra il 30 per cento, balzo di M5S e FdI.

[email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.