Sondaggi Coronavirus, nessun dubbio per gli italiani sulla ripresa delle attività

Sondaggi relativi al Governo e alle scelte prese riguardo all'emergenza Coronavirus, dubbi sul Decreto Rilancio, nessun dubbio sulla riapertura.

di , pubblicato il
Sondaggi relativi al Governo e alle scelte prese riguardo all'emergenza Coronavirus, dubbi sul Decreto Rilancio, nessun dubbio sulla riapertura.

Cosa pensano gli italiani delle decisioni del Governo in merito al Coronavirus e alla conseguente crisi economica? Ecco i sondaggi dell’Istituto Ixè mostrati da Cartabianca ieri sera.

Sondaggi Coronavirus in Italia

Tra i provvedimenti ultimi del Governo c’è il Decreto Rilancio con i suoi 55 miliardi di euro stanziati per lavoratori e famiglia, come commentano gli italiani tale mossa? Il 43% lo valuta abbastanza positivo, il 27% poco positivo, il 14% per niente positivo, il 9% molto positivo e il7% non sa. Riguardo alla nuova riapertura gli italiani sembrano più decisi.

Il 78% si dice favorevole alla ripresa totale dell’economia con la riapertura di nuove attività del 18 maggio. Il 18% invece teme una risalita dei contagi. Il 4% non sa. E come valutano gli italiani sé stessi? Continueranno a rispettare comunque le regole di mascherina e distanziamento sociale? Il 53% è scettico, il 44% invece afferma che continuerà a rispettare le regole, il 3% non sa.

Queste dunque le domande rivolte agli italiani su questa seconda parte della fase 2 che ormai però sembra già una fase 3 a tutti gli effetti. Vedremo se il numero dei contagi rimarrà contenuto ad eccezione della sola Lombardia che continua ad essere problematica o se anche le altre regioni inizieranno a dare segni di cedimento in merito al numero dei positivi.

Potrebbe interessarti anche Coronavirus e contagi al lavoro: sorprendenti risultati dei test nelle fabbriche venete

Argomenti: ,