Attenti a questo sintomo che colpisce gli occhi e può svelare se hai la Long Covid

Sintomi Long Covid, ci sono anche i danni ai nervi degli occhi.

di , pubblicato il
Long Covid

Un nuovo sintomo colpisce chi ha avuto il coronavirus secondo una ricerca. Si tratta di un problema agli occhi che potrebbe essere il campanello d’allarme del Long Covid.

Sintomi Long Covid, danni ai nervi degli occhi

Lo studio ha messo in luce alcuni sintomi legati al post infezione da Covid-19, un danno ai nervi della cornea. Sono ormai diversi mesi che i vari sintomi legati al Long Covid sembrano aumentare sempre di più e ormai colpiscono vari organi. I danni ai nervi degli occhi sembrano rappresentare l’ultimo dei sintomi emersi che vanno a colpire chi si è ammalato e guarito dal virus.
La scoperta arriva dal team di ricerca guidato da Gulfidan Bitirgen dell’Università Necmettin Erbakan di Meram, in Turchia, studio poi pubblicato sul BMJ Ophthalmology.

Lo studio ha esaminato i danni alla cornea di 40 persone guarite dal coronavirus con quelle di 30 persone che non erano mai state malate. Il risultato è che i danni maggiori riguardano proprio le persone che in passato hanno avuto il virus: “I dati indicano un processo immunitario e infiammatorio innato caratterizzato dalla migrazione e dall’accumulo di DC nella cornea centrale in una serie di condizioni infiammatorie e immunomediate”.

Come scoprire il processo immunitario e infiammatorio dopo il virus

Per scoprire danni alla cornea con certezza inoltre, si può usare la tecnica laser chiamata microscopia confocale corneale, già usata per la diagnosi di altre malattie come diabete, fibromialgia e sclerosi multipla. Chi ha avuto il virus e manifestato sintomi neurologici, infatti, sembra essere stato maggiormente esposto a questo problema.

Altri sintomi legati al Long Covid solo stanchezza, nebbia mentale, vertigini, difficoltà nel sonno, sintomi neurologici come ansia o stress, disturbi gastrointestinali, debolezza delle unghie, perdita di capelli, iper-sudorazione, palpitazioni e battito irregolare, problemi renali, eritemi cutanei che possono durare anche vari mesi prima di sparire del tutto.

Ad oggi purtroppo non esistono modi per curare i disturbi legati al Long Covid.

Vedi anche: Pochi sanno che mangiare questo frutto aiuta a mantenere la mente attiva e allontana il rischio di Alzheimer

Argomenti: , ,