Scottature solari, i rimedi naturali per curare la pelle quando il sole brucia

Rimedi contro le scottature solari, ecco come prevenirle.

di , pubblicato il
Rimedi contro le scottature solari, ecco come prevenirle.

Le scottature solari sono una piaga per i soggetti dalla pelle particolarmente chiara in estate. La prolungata azione dei rari ultravioletti sulla nostra pelle può portare a conseguenze anche gravi. Ma cosa fare per rimediare?

Rimedi contro scottature solari

Come dicevamo, le scottature solari se particolarmente forti possono provocare non solo bruciore a volte davvero insostenibile, ma anche malattie davvero terribili. Tra le conseguenze più tragiche ci sono i tumori della pelle, in special modo il melanoma. Come si dice in questi casi, prevenire è meglio che curare. Cosa fare quindi per porre rimedio a rischi del genere?

Naturalmente, ci sono specifiche protezioni solari che rispondono a questo scopo, prima di andare quindi in spiaggia è sempre buona cosa munirsi di una cremina che ci protegga dai raggi, inoltre l’ombrellone non deve mai essere lasciato troppo lontano, così da ripararci qualora il nostro corpo inizia a farci capire che stiamo prendendo troppo sole.

Ma quanto invece il danno è ormai fatto, ci sono i cosiddetti rimedi naturali che possono accorrere in nostro aiuto questa estate per curare terribili scottature solari. Carote, Pomodori, angurie, tè verde, cacao, olio di lino, albicocche, pesche, more, peperoni rossi e gialli, curcuma sono un toccasana in questo senso. Di grande aiuto anche i bagni allevianti con aceto di miele, farina di aveva e bicarbonato di sodio. Tra gli impacchi invece funzionano particolarmente quelli all’aloe vera, allo yogurt, al melone e al cetriolo.

Potrebbe interessarti anche Coronavirus estate: addio a mascherine da fine giugno? Parla il medico

Argomenti: ,