Sciopero aerei 28 gennaio 2019: stop Alitalia e non solo, orari e fasce garantite

Nuovo sciopero degli aerei a fine gennaio: si fermano Alitalia, Air Italy e Vueling. Possibili disagi e cancellazioni.

di , pubblicato il
Nuovo sciopero degli aerei a fine gennaio: si fermano Alitalia, Air Italy e Vueling. Possibili disagi e cancellazioni.

Sciopero degli aerei in vista per la giornata del 28 gennaio 2019. I sindacati hanno organizzato una protesta del comparto aereo per cui si fermeranno Alitalia, Air Italy e Vueling. Varieranno gli orari per cui chi dovrà volare lunedì 28 gennaio sarà tenuto ad informarsi in maniera preventiva sulle possibili cancellazioni. Di seguito le informazioni sull’orario della protesta. 

Sciopero Alitalia di 4 ore, si fermano anche Air Italy e Vueling

Per lunedì 28 gennaio è stato indetto uno sciopero degli aerei da parte di Cub Trasporti ma anche Flt-Cgil, Uilt-Uil e Ugl-Ta e l’associazione piloti (Ap).

A fermarsi saranno le compagnie aeree Alitalia, Air Italy e Vueling. Nel caso di Alitalia, lo stop è stato indetto per 4 ore dalle 13 alle 17 mentre nel caso di Air Italy e Vueling si tratta di uno sciopero di 24 ore che coinvolgerà  il personale navigante della compagnia aerea Air Italy e i piloti Vueling secondo l’iniziativa del sindacato Anpac.

Sempre per la giornata del 28 gennaio sono stati proclamati degli scioperi a livello locale che riguardano la cooperativa Alpina Service all’interno dell’aeroporto di Verona, lo stop è previsto dalle ore 13.00 alle 17.00, e della società Gh presso l’aeroporto di Catania, si tratta in questo caso di uno stop di 8 ore. 

Per le fasce garantite si può fare affidamento a questo link.

Nuovo sciopero degli aerei il 15 febbraio

Un altro sciopero degli aerei a livello nazionale è stato proclamato per il giorno 15 febbraio 2019. Dunque, anche durante i mesi invernali le proteste per i trasporti non mancano e mettono a rischio la circolazione dei cittadini che devono muoversi per andare al lavoro o per altri tipi di spostamenti. Nel caso dello sciopero di Alitalia si tratta di una protesta di 4 ore, dunque durante lo stop non saranno garantite le partenze dei voli e si potrebbero avere ritardi e cancellazioni. Nel caso dello sciopero di Air Italy e Vueling si tratta di 24 ore di protesta per cui i voli potrebbero subire cancellazioni e ritardi. In sostanza, chi deve volare il 28 gennaio dovrebbe tenersi informato tramite i siti delle compagnie aeree per controllare lo stato del volo e la conferma della partenza.

 

 

Leggi anche: Sciopero della scuola 26 gennaio 2019: lezioni a rischio, cosa sapere

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,