Sciopero 12 luglio a Roma, fermi bus, metro e tram, ecco gli orari dello stop e le fasce garantite

Sciopero dei mezzi pubblici a Roma il 12 luglio. Ecco gli orari.

di , pubblicato il
Green Pass mezzi pubblici

Mezzi pubblici a rischio stop per lo sciopero del 12 luglio a Roma, c’è la protesta indetta dalla segreteria territoriale Faisa Cisa. Gli addetti ai lavori incroceranno le braccia a intervalli per ben 24 ore, si preannunciano per i viaggiatori quindi disagi per tutta la giornata. Ma andiamo a vedere nel dettaglio gli orari proclamati per lo stop.

Sciopero 12 luglio a Roma, i dettagli

Uno sciopero che garantirà comunque il servizio completo per metro, bus e tram, questa la promessa degli scioperanti. Ci saranno infatti delle fasce garantite che consentiranno ai viaggiatori di adempiere in qualche modo ai propri impegni. Le fasce garantite saranno quella della giornata centrale, ossia dalle 8:30 alle 17, e quella della sera, ovvero dalle 20 fino a mezzanotte, orario in cui si concluderà lo sciopero. A renderlo noto è l’ufficio stampa Romamobilità.

Lo sciopero indetto dal sindacato Faisa Cisal riguarderà soltanto il personale Atac, come detto però interesserà diversi mezzi pubblici, dai bus alle metropolitane, fino a tram e ferrovie concesse. I motivi dello sciopero sono il risanamento ed il rilancio di ATAC SpA, motivi che secondo il sindacato non hanno ricevuto la giusta attenzione da parte delle autorità competenti. Nello specifico, lo sciopero riguarderà le seguenti linee: Roma-Civitacastellana-Viterbo, Roma-Lido e Termini-Centocelle in Atac.

Sciopero a Roma del 12 luglio, il comunicato

Ecco infine uno stralcio del comunicato rilasciato dal sindacato in merito allo sciopero proclamato per lunedì 12 luglio: “La Scrivente Organizzazione Sindacale, nonostante sin da subito abbia manifestato la piena condivisione nell’accettare il piano concordatario ed il conseguente Piano Industriale, con la convinzione che una giusta riorganizzazione del lavoro, a breve e medio termine era l’unica strategia da attuare per il risanamento ed il rilancio di ATAC SpA., constata, purtroppo una non appropriata attenzione sulle problematiche poste in essere. Innumerevoli sono le problematiche irrisolte spesso evidenziate dalle Organizzazioni Sindacali e solo parzialmente discusse”.

Potrebbe interessarti anche Scioperi programmati inizio luglio 2021: tutte le date in calendario

Argomenti: ,