Scioperi dicembre 2019: si fermano aerei, treni e mezzi pubblici, orari e date

Il mese di dicembre sarà caratterizzato da molte proteste per aerei, bus, metro, tram e treni nelle varie città italiane. Ecco orari e date.

di , pubblicato il
Il mese di dicembre sarà caratterizzato da molte proteste per aerei, bus, metro, tram e treni nelle varie città italiane. Ecco orari e date.

Dicembre sarà un mese abbastanza caotico a causa di vari scioperi dei trasporti indetti dalle sigle sindacali. Per fortuna la maggior parte delle proteste andranno in scena prima delle vacanze di Natale. A fermarsi saranno non solo i mezzi pubblici locali ma anche treni e aerei.

 

Sciopero bus, metro e tram 

Per quanto riguarda gli scioperi dei mezzi pubblici si parte già il 9 dicembre con quello di Cotral a Roma. Si tratta di una protesta di 24 ore indetta dai sindacati OSR FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UIL/UGL-FNA, OSP FAISA-CISAL. Oltre alla Cotral Regione Lazio, si fermeranno anche i mezzi pubblici Atac a Roma per 4 ore dalle 10 alle 14. Lo sciopero Atac è stato indetto dai sindacati OSP SLM-FAST-CONFSAL. Stessa data anche per i trasporti Schiaffini Travel in Lazio e Tper di Bologna, con una protesta di 4 ore. 

Leggi anche: Sciopero trasporti a Roma il 9 dicembre, gli orari dello stop e le fasce garantite

Il 10 dicembre sarà poi la volta dello sciopero dei mezzi pubblici a Napoli. Si fermeranno i mezzi Anm per 24 ore. Ad indire la protesta sono stati i sindacati OSR USB LAVORO PRIVATO/ORSA TPL/FAISA-CONFAIL. Il 12 dicembre, invece, sarà la volta dello sciopero di 24 ore dei mezzi pubblici a Bari mentre per il 13 dicembre i sindacati RSU VIAGGIANTE GTT hanno indetto la protesta dei trasporti GTT a Torino, sempre per 24 ore. Il 14 e il 16 dicembre si fermeranno per 4 ore i mezi pubblici a Bari, Taranto e Verona. Nella città veneta la protesta durerà 24 ore. 

Sciopero treni e aerei

Mentre per il 12 dicembre è stato indetto uno sciopero della circolazione autostradale in Sicilia, è il 13 dicembre la giornata clou delle proteste. Venerdì 13 infatti andrà in scena un maxi sciopero degli aerei che interesserà no solo le compagnie aeree Alitalia ed Air Italy ma anche gli aeroporti italiani. A fermarsi per 24 ore sarà il personale dell’indotto degli aeroporti, il personale viaggiante e non di Alitalia ed Air Italy mentre per 4 ore si fermano gli assistenti di volo e piloti di easyJet. Infine, il 15 dicembre è in programma uno stop dei treni in Piemonte e Valle d’Aosta.

 

Leggia anche: Sciopero aerei 13 dicembre: stop voli per 24 ore, cosa sapere

Nuovi scioperi sono poi stati indetti a gennaio. Il giorno 11 gennaio a scioperare sarà la compagnia aerea Volotea, mentre il 14 è stato indetto un altro sciopero degli aerei nazionali che coinvolgerà tutti gli aeroporti italiani.

Leggi anche: Sciopero Alitalia (e non solo) venerdì 13 dicembre 2019: orari e disagi per chi vola

Argomenti: ,