'Salviette disinfettanti, ecco le peggiori per l’inquinamento secondo un test

Salviette disinfettanti, ecco le peggiori per l’inquinamento secondo un test

Nuovo interessante test stavolta concentrato sulle salviette disinfettanti, andiamo a vedere quali sono le più inquinanti.

di , pubblicato il
Salviette

Un nuovo test, stavolta al negativo, arriva dalle salviette disinfettanti. Il test in questione analizza le sostanze dannose al suo interno, ecco quindi le 12 salviette disinfettanti più dannose per l’inquinamento dell’ambiente.

Salviette disinfettanti, perché inquinano?

Le salviette per disinfettare sono un oggetto molto utilizzato nel nostro quotidiano, ma sappiamo tutti che si tratta di uno strumento monouso, quindi una volta utilizzate non possono essere ripulite e riutilizzate, ma vanno buttate. Cosa significa però per l’ambiente? Le loro sostanze sono spesso dannose, quindi un test ha analizzato quali sono quelle più inquinanti, e tra le 12 esaminate non ce n’è nessuna che non provochi danni all’ambiente.

Il test arriva dalla rivista francese 60 millions de consommateurs che ha analizzato ben 119 prodotti per la casa. Tra queste spuntano 12 salviette disinfettanti ,a cui composizione non soddisfa appieno l’ambiente. Il responso è impietoso, queste salviette, alcune in vendita anche in Italia, andrebbero bandite dal nostro uso. Ecco di cosa sono composte: acrilcopolimeri, iodopropinil butilcarbammato, acido formico, benzalconio cloruro, didecildimetilammonio cloruro, alcool grasso decil etossilato, benzoato di denatonio, limonene, dietil ftalato, metilisotiazolinone. Le salviette sono state classificate con un punteggio che va dal massimo A, al minimo E.

Salviette disinfettanti, la classifica

Il punteggio massimo, ossia quello catalogato con A, lo ottengono le salviette disinfettanti Carrefour e le salviette per pulire e disinfettanti Maison Veirte. Mentre vengono classificate con B le salviette WC Net disinfettanti. Infine, le peggiori, quelle con la E sono le salviette disinfettanti Cif e le salviette disinfettanti Sanytol. Questi dunque i prodotti analizzati, con il monito generale di utilizzarli il meno possibile (per usare un eufemismo).

Potrebbe interessarti anche Venerdì libero al lavoro: anche in Italia arriva l’Easy Friday, come funziona e perché rivoluzionerà la vita dei lavoratori

Argomenti: