Salone Auto Ginevra non chiude per il Coronavirus: date, biglietti e marchi presenti

Le info in merito al Salone dell'Automobile di Ginevra.

di , pubblicato il
Le info in merito al Salone dell'Automobile di Ginevra.

A breve prenderà il via la novantesima edizione della Fiera dell’Auto Svizzera 2020 ovvero del Salone dell’automobile di Ginevra che è uno degli appuntamenti più importanti del mondo per quanto concerne l’industria automobilistica. Nonostante il Coronavirus, le ultime notizie ci dicono che si farà. Detto ciò, ecco le date, le info sui biglietti ed i marchi presenti.

Date e info biglietti Salone Ginevra 2020

I biglietti per il Salone Auto di Ginevra 2020 si potranno acquistare anche in modalità online oppure mediante l’applicazione. Il prezzo sarà diverso a seconda del ticket singolo o di quello per gruppi. Si potrà poi scegliere quello con una data precisa o quello open ovvero con una data non prestabilita. Per il biglietto datato si partirà dalla cifra di 13 euro così come per il ticket aperto. Per i gruppi di minimo 20 persone di tipo datato il prezzo andrà dai 16 ai 18 euro mentre quello per i gruppi aperto dai 18 euro.

Ci saranno però delle riduzioni: i bambini di età inferiore ai 9 anni pagheranno 8 euro mentre chi entrerà a metà giornata potrà pagare o 8 euro o 4,50 euro. L’entrata ci sarà alle 16 e l’uscita alle 19.

Le date del Salone di Ginevra saranno dal 5 al 15 marzo presso il Palexpo. La cerimonia di inaugurazione ci sarà il 5 marzo alle ore 10 e la superficie lorda sarà di 106.000 metri quatri con oltre 180 espositori che si divideranno una superficie netta di circa 70.795 metri quadri.

I marchi presenti

Al Salone dell’automobile di Ginevra ci saranno tanti marchi tra cui l’Alfa Romeo, la Alpine, la Aston Martin, l’Audi, la Bentley, la Bmw, la Bugatti, la Cupra, la Czinger, la Dacia, la DS Automobiles e la Ferrari.

E ancora la Fiat, la Honda, la Hyundai, la Jeep, la Kia, la Lexus, la Mazda, la McLaren, la Mercedes, la Pagani, la Porsche, la Renault, la Rimac e la Seat. Infine la Smart, la Skoda, la Suzuki, la Toyota e la Volkswagen.

Al momento apprendiamo che, invece, non ci saranno la Citroën, la Ford, la Jaguar, la Lamborghini, la Land Rover, la Maserati, la Mini, la Mitsubishi, la Nissan, la Opel, la Peugeot, la Subaru, la Tesla e la Volvo.

Leggete anche: Apex presenterà una nuova auto sportiva elettrica a Ginevra

[email protected]

Argomenti: ,