Rivoluzione videogiochi calcio con il divorzio tra Electronic Arts e FIFA, cosa cambierà per gli appassionati

Cosa cambia per gli appassionati di videogiochi di calcio con la fine dell'accordo tra Electronic Arts e FIFA? Rivoluzione in arrivo.

di , pubblicato il
videogiochi calcio Fifa

Non è più un colpo di scena, arriva l’ufficialità sul divorzio tra Electronic Arts e FIFA, il prossimo videogioco della serie sarà l’ultimo con questo nome, dopodiché si passerà a una nuova nomenclatura per quello che è il gioco di calcio più famoso al mondo. Quale sarà quindi il nuovo nome e come mai dopo circa 30 anni è arrivata la parola fine su questa storica collaborazione?

Videogioco calcio FIFA, ciaone

Electronic Arts e FIFA si fanno un bello ciaone. Ad autunno arriverà il 29esimo e ultimo capitolo della serie di videogiochi di calcio più famosa al mondo. Stiamo parlando di FIFA 23. Gli sviluppatori promettono grandi cose, annunciando che sarà il titolo più ricco di sempre, proprio per salutare i fans al meglio e fare il botto di vendite con questo canto del cigno. Il team di tecnici è però già al lavoro con quello che sarà invece il prossimo titolo dell’azienda, ossia EA Sports FC. I 30 anni di calcio videoludico coincideranno quindi con un grande cambiamento, epocale non solo per il nuovo nome, ma appunto perché tale cambiamento sigla la fine di una partnership durata quasi 3 decenni.

Le due parti alla fine hanno deciso di non rinnovare l’accordo che li lega e per l’estate del 2023 si attende una grande presentazione per conoscere tutti i piani precisi del nuovo titolo, le novità che apporterà e magari anche una demo ricca di dettagli esaustivi. Quel che sappiamo al momento è che ci saranno più di 300 licenze, oltre 19mila giocatori e 700 squadre, che potranno darsi battaglia in più di 100 stadi e 30 campionati differenti, incluse leghe come Serie A, Premier League, LaLiga, Bundesliga, MLS

Videogioco calcio FIFA, la fine di un’era

Per molti appassionati di videogame si tratta della fine di un’era.

Ad ogni modo, gli sviluppatori promettono che in buona sostanza il gioco rimarrà molto fedele ai suoi predecessori, mantenendo molte delle funzioni più caratteristiche, come la carriera, la Ultimate Team, la Pro Club e l’ultima novità Volta Football. Ecco le parole di Andrew Wilson, CEO di Electronic Arts: “La nostra visione per EA Sports FC è quella di creare il più grande e più impattante club di calcio nel mondo, all’epicentro del fandom calcistico. Per quasi trent’anni, abbiamo costruito la più grande comunità calcistica del mondo – con centinaia di milioni di giocatori, migliaia di atleti partner e centinaia di leghe, federazioni e squadre. EA Sports FC sarà il club per ciascuno di loro, e per gli appassionati di calcio di tutto il mondo”.

Argomenti: