Rincari vacanze e benzina, cosa costerà di più durante l’estate 2022

Rincari vacanze e benzina, cosa costerà di più questa estate.

di , pubblicato il
Mete low cost dove andare a ferragosto

Secondo gli ultimi dati questa estate almeno 23 milioni di italiani tra 18 e 74 anni andranno in vacanza nel periodo compreso tra giugno e agosto. Al momento solo 4 persone su 10 hanno prenotato, anche se i numeri cresceranno nelle prossime settimane. Complice la guerra in Ucraina, la pandemia di covid-19 da cui non siamo usciti del tutto e i rincari generali, accanto alla voglia di partire c’è anche un pò di cautela. Il mare rimane al primo posto tra le scelte degli italiani,seguito dalla montagna e le città d’arte o i borghi. Rispetto allo scorso anno cresce la preferenza per i viaggi all’estero. Al momento, sembra che l’85% degli italiani resterà in Italia contro il 15% che andrà all’estero. Dati che però devono essere confermati. Ma quanto costerà agli italiani i rincari per le vacanze?

Rincari vacanze e benzina, cosa costerà di più

Gli italiani sono disposti a spendere quasi 1.100 euro per una vacanza di 7 giorni, che si riduce a 600 euro per una vacanza più breve. Il 31% andrà in hotel contro il 21% che preferirà case in affitto. Le previsioni sono buone ma i rincari frenano ancora chi non ha prenotato. Negli ultimi giorni, infatti, abbiamo visto come i voli aerei, ma anche gli ombrelloni e i lettini in spiaggia hanno subito un netto rincaro rispetto allo scorso anno. I voli aerei sono aumentati fino al 91% per le tratte europee secondo i dati Istat. Anche per le spiagge si parla di rincari consistenti per affittare l’ombrellone secondo i dati Istat.

Estate 2022 di rincari per viaggiare

Le famiglie italiane andranno a spendere fino a 100 euro per una giornata al mare. Non va meglio per i prezzi degli hotel e delle strutture ricettive, chiaramente più cari rispetto all’anno scorso come hanno segnalato molti utenti. Il caro energia, infatti, ha colpito anche gli albergatori che sono obbligati a rincare le tariffe. E se per volare il prezzo sarà più alto, anche chi si sposta in auto non andrà meglio, infatti, la benzina costa sempre di più nonostante lo sconto di 25 centesimi.

Argomenti: ,