Rincari prezzi al supermercato, costi sempre più alti negli scaffali: il peggio deve ancora arrivare?

Rincari prezzi al supermercato, il peggio deve ancora arrivare?

di , pubblicato il
Rincari

Si parla ormai sempre più spesso di rincari dei beni alimentari, del caro energia e dei prezzi della benzina e diesel che costano sempre di più. Le prospettive di crescita per il 2022 saranno dunque influenzate da questi fattori mentre per le famiglie aumenta la spesa annua di +2.674 euro a nucleo familiare per acquistare i beni alimentari.

Rincari prezzi al supermercato, il peggio deve ancora arrivare?

Basta infatti fare un giro nei supermercati per rendersi conto di quanto sono aumentati i prezzi di molti prodotti.
Come ha dichiarato Fabio del Bravo, responsabile area analisi Ismea – Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare a Today:

“Fino ad ora i prezzi al dettaglio sono cresciuti relativamente poco e gran parte dei rincari sono stati assorbiti dalla fase agricola e della trasformazione industriale. È verosimile che soprattutto per alcuni prodotti, i prezzi continueranno a salire fino a che le tensioni sui costi delle materie prime e dell’energia non si attenueranno. Anche se si dovrà fare i conti con un portafoglio dei consumatori sempre più sgonfio a causa dell’incremento delle spese per le bollette e per la benzina”.

Quali sono i prodotti che sono aumentati di più

È ancora presto quindi per capire se i prezzi sono destinati a salire ancora ma l’esperto non esclude che ci saranno altri rincari fino anche ci sarà il caro energia, un legame che non va sottovalutato.
A marzo si è registrato un rincaro del +12,6% per i prezzi degli alimentari come ha sottolineato la Fao, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura.

Secondo la Fao, i prezzi del grano sono aumentati del 19,7% mentre quelli del mais del 19,1%, lo zucchero segna +6,7%, gli oli vegetali segna +23,2%, la carne è aumentato del 4,8%, così come i prezzi internazionali del pollame.

Secondo gli indici Fao, i prodotti lattiero caseari sono aumentati del 2,6%.
Dunque, non è ancora chiaro che cosa cambierà e se nei prossimi mesi ci saranno o meno dei peggioramenti per i prezzi.

Vedi anche: Rincari benzina, prezzi supermercato e guerra: ecco quanto costa la stangata nel 2022

Argomenti: ,