Rincari bolletta elettrica fino al 40% da ottobre: c’è una spiegazione

Rincari bollette della luce dall'autunno: una nuova stangata, ecco perché aumenteranno del 40%.

di , pubblicato il
Rincari

Dal 1° ottobre la bolletta elettrica aumenterà del 40%. Ad annunciarlo è stato Roberto Cingolani, ministro della Transizione ecologica, che ha ricordato come nel terzo trimestre il costo della bolletta energetica fosse già aumentato del 20%. Anche se in forma sintetica, il ministro ha spiegato i motivi che portano la bolletta elettrica a tale impennata: “Succede perché il prezzo del gas a livello internazionale aumenta, perché aumenta anche il prezzo della CO2 prodotta”. Cingolani ha poi aggiunto che il governo non resterà fermo a guardare, confermando che sia già impegnato a trovare soluzioni efficaci per la mitigazione dei costi delle bollette.

Rincari bollette, perché la bolletta elettrica aumenta

Premessa: i rincari della bolletta energetica non sono una novità che scopriamo di certo soltanto oggi, questo deve essere chiaro. Il ministro stesso ha ricordato che già a luglio, mese in cui è iniziato il terzo trimestre, l’aumento dei costi era stato pari al 20%. Alla luce di ciò, cerchiamo di spiegare il perché di questa corsa al rialzo.

La causa è l’incremento delle quotazioni delle materie prime

La causa principale è l’incremento delle quotazioni delle materie prime energetiche a livello internazionale, su tutte il gas naturale. A sua volta, l’aumento delle quotazioni è spinto da una parte dalla crescita della domanda di energia, dall’altra sia il trasporto che la produzione non riescono a stare dietro alla mole dei nuovi ordini provenienti dal Vecchio Continente. Di conseguenza i prezzi delle materie energetiche come il gas salgono, soprattutto nel nostro Paese e in Spagna.

C’è poi un secondo fattore che sta contribuendo al rincaro delle bollette elettriche: i prezzi elevati dei permessi di emissione di CO2. Non bisogna inoltre dimenticare che la produzione di corrente oggi viene effettuata nella maggior parte dei casi all’interno delle centrali termoelettriche, che per produrre energia hanno la necessità di bruciare in primo luogo gas: ecco spiegato il motivo per cui a partire dal prossimo mese torneranno ad alzarsi anche i costi nella bolletta della luce.

Vedi anche: Rincari prezzi pane, pasta e olio: ecco perchè aumenteranno in autunno

Argomenti: ,