'Ricoveri e terapie intensive per regione, la situazione Covid in tutta Italia

Ricoveri e terapie intensive per regione, la situazione Covid in tutta Italia, ecco le percentuali

La situazione regione per regione relativa ai ricoveri da Covid.

di , pubblicato il
covid

Sempre sotto controllo la situazione delle ospedalizzazioni per Covid, ricoveri e terapie intensive rimangono il grande metro di giudizio per delineare le zone e avviare eventuali restrizioni, facciamo il punto della situazione regione per regione.

Ricoveri e terapie intensive Covid

10% di terapie intensive, 15% di ricoveri, questi i limiti imposti dalla politica per non mandare la sanità al collasso. Ecco quindi la situazione in tutte le regioni d’Italia:

Calabria, 16% degenza, 7% T.I.

Sicilia 15% degenza, 8% T.I.

Marche, 6% degenza, 10% T.I.

Toscana 6% degenza, 9% T.I.

Bolzano 5 degenza, 9% T.I.

Sardegna 9% degenza, 7% T.I.

Basilicata 13% degenza, 3% T.I.

Lazio 6% degenza, 6% T.I.

Campania 7% degenza, 3% T.I.

Puglia 6% degenza, 4% T.I.

Emilia Romagna 5% degenza, 3% T.I.

Abruzzo 5% degenza, 4% T.I.

Liguria 3% degenza, 4% T.I.

Veneto 3% degenza, 5% T.I.

Piemonte 4% degenza, 4% T.I.

Umbria 6% degenza, 2% T.I.

Trento 4% degenza, 2% T.I.

Valle d’Aosta 4% degenza, 0% T.I.

Situazione Covid, ricoveri e terapie intensive in Italia

Questa, dunque, la situazione regione per regione. In generale, in Italia, le percentuali di ricoverati e pazienti in terapia intensiva sono rispettivamente del 6% e del 5%. Vi invitiamo a leggere sul sito ufficiale agenas per ulteriori dettagli sul Covid nel nostro paese. Il numero di pazienti si riferisce alla pubblicazione giornaliera del Dipartimento di Protezione Civile. Il numero di posti letto si riferisce alla rilevazione giornaliera (27 Settembre 2021) del Ministero della Salute.

Potrebbe interessarti anche Variante Delta e influenza in arrivo: come riconoscere i sintomi in tempo

Argomenti: