Richiamo alimentare Conad, stop a filetti di alici all’olio di oliva

Conad richiama filetti di alici all'olio dagli scaffali, richiamo anche per bastoncini di pesce Ocean Blue.

di , pubblicato il
Conad richiama filetti di alici all'olio dagli scaffali, richiamo anche per bastoncini di pesce Ocean Blue.

Nuovi richiami alimentari, stavolta si tratta di autocensura, è la stessa Conad infatti a ritirare spontaneamente i barattoli di filetti di alici dai propri scaffali, andiamo a scoprirne il motivo.

Richiami fletti di alici Conad

Richiamato in via precauzionale un lotto di filetti di alici distese all’olio di oliva, in alcune confezioni è stato riscontrato un livello di istamina oltre i limiti previsti.

Scelta giusta quindi da parte dell’azienda, visti i dati relativi a tali livelli di istamina che, lo precisiamo, comunque non riguardano tutti i vasetti, ma come dicevamo, in via precauzionale, Conad ha deciso di ritirare l’intero lotto.

A tal proposito, ecco nello specifico i dati relativi al loto interessato: il prodotto è venduto in vasetti di vetro da 150 grammi con il numero di lotto MT189 e il termine minimo di conservazione 08/10/2020 (EAN: 80129011). Ma non è tutto in termini di richiami alimentari. Anche Metro ha infatti deciso di ritirare dal mercato un proprio prodotto.

In questo caso si tratta di un lotto di bastoncini di pesce surgelati a marchio Ocean Blue, la confezione prevede 30 pezzi, pari a 900 grammi, con il numero di lotto L9032F90 e il termine minimo di conservazione 31/08/2020. Il motivo del richiamo in questo caso è dovuto alla possibile presenza di un corpo estraneo di natura metallica in confezione.

Potrebbe interessarti anche Rubati panettoni e pandori alla pizzeria dei ragazzi autistici

Argomenti: ,