Richiamati salmone norvegese affumicato e preparato per insalata capricciosa

Il Ministero della Salute richiama salmone norvegese affumicato e preparato per insalata capricciosa: marche, lotto, scadenza e motivo richiamo.

di , pubblicato il
Il Ministero della Salute richiama salmone norvegese affumicato e preparato per insalata capricciosa: marche, lotto, scadenza e motivo richiamo.

In data 8 e 9 settembre il Ministero della Salute ha richiamato un preparato per insalata capricciosa e del salmone norvegese affumicato. Il primo per possibile presenza di salmonella mentre il secondo per possibile presenza di lysteria monocytogenes. Ecco lotti, scadenza e marca.

Richiamato preparato per insalata capricciosa

Il Ministero della Salute ha richiamato il preparato per insalata capricciosa di marca Promar. Tale prodotto è commercializzato dalla Marr Spa, il lotto di produzione è l’FL11 mentre il marchio di identificazione dello stabilimento/produttore è IT 787 CE.

Il nome del produttore è Rivamar Srl mentre la sede dello stabilimento è via del Lavoro, 41 Taglio di Po in provincia di Rovigo (Veneto). Il preparato, oggetto del richiamo, è venduto in confezione da 800 grammi con scadenza il 10 aprile 2021. Il motivo del richiamo è, come detto, possibile presenza di salmonella per cui il Ministero invita a consumare il prodotto.

Il salmone norvegese affumicato richiamato

Il secondo richiamo del Ministero della Salute riguarda il salmone norvegese affumicato marca Unes. Il prodotto è commercializzato dalla Unes Maxi Spa Viale dell’Industria snc 20090 Vimodrone (Mi). Il lotto di produzione è il numero SA75-22620 mentre il marchio di identificazione dello stabilimento/produttore è IT D6Z3T CE.

Il nome del produttore è Sicily Food Srl mentre la sede dello stabilimento è via Miniera Mintini sns 92021 Aragona in provincia di Agrigento. Il salmone, oggetto del richiamo, è venduto in confezione da 100 grammi con scadenza il 22 settembre 2020. Il motivo del richiamo è, come detto, possibile presenza di lysteria monocytogenes per cui il Ministero invita tutti a consumarlo e restituirlo al punto vendita dove è stato acquistato. Tale richiamo è solo per il lotto su indicato ma per qualsiasi informazione si potrà inviare una e-mail a [email protected]

Potrebbe interessarti anche:Richiamo alimentare per ravioli di borragine, rischio microbiologico

[email protected]

Argomenti: ,