Regioni italiane con più morti di Covid, 4 di esse sono nella top ten d’Europa

Quali sono le regioni italiane con più morti di Covid in Europa?

di , pubblicato il
Variante Delta Plus

Quali sono le regioni dove ci sono già morti di Covid? Facciamo il punto della situazione grazie al Barometro del Comitato delle Regioni UE.

Regioni con più morti di Covid

Il barometro pubblicato in occasione della Settimana europea delle città e delle Regioni svela che una città italiana spicca al primo posto per rapporto di decessi ogni 100 mila abitanti. Il periodo di riferimento è dall’inizio della pandemia fino al primo giugno di quest’anno. Purtroppo però le posizioni della top 10 sono occupate per ben 4 volte dalle nostre regioni, al settima posto infatti abbiamo l’Emilia Romagna, che conta ben 295 morti ogni 100 mila abitanti. Sono più di 135000 le vittime contate fin qui.

Al quinto posto della classifica europea delle regioni e città con più morti di Covid c’è il Friuli Venezia Giulia. Sono 314 i morti nella regione ogni 100 mila abitanti. Dall’inizio della pandemia a giugno i morti totali sono stati 4000. Al terzo posto di questa tragica classifica troviamo la Lombardia, sono ben 335 i decessi per ogni 100 mila abitanti. In totale si contano oltre 34 mila morti.

Regioni italiane con più morti di Covid, ecco la prima

Colpo di scena, al primo posto troviamo la Valle d’Aosta, la regione al primo posto in Europa per rapporto tra vittime del Covid e popolazione, I morti infatti sono 377 ogni 100 mila abitanti. Naturalmente, qui la situazione è tutta rapportata alla popolazione, infatti il numero totale dei morti è in realtà di 474, ma considerando che gli abitanti sono molto meno numerosi rispetto alle altre regioni, ecco spiegato il primo posto.

Si tratta comunque effettivamente di dati allarmanti che ci fanno capire quanto l’Italia abbia sofferto la pandemia del Covid, e le recenti parole di Crisanti sono tutto sommato forse poco indovinate.

Il microbiologo infatti sostiene che i conteggi siano errati perché i contagi sono molti di più. La sua teoria serve a spiegare il perché l’Italia abbia una mortalità 10 volte superiore alla media europea. Il problema, però, da come abbiamo visto, non sono i contagi, ma i morti in sé, decisamente troppi anche per il numero di abitanti, e infatti 4 regioni su 10 sono italiane.

Potrebbe interessarti anche Green Pass obbligatorio: tutti i settori dove si rischia la paralisi il 15 ottobre

Argomenti: