Regioni che rischiano la zona gialla dal 26 luglio: decreto in arrivo per salvare la zona bianca fino a fine agosto?

Cambio parametri in vista per evitare la zona gialla ad agosto?

di , pubblicato il
Zona bianca

Continua la corsa della variante Delta. Proprio per questo il Governo è pronto ad un incontro entro il 20 luglio per definire un possibile nuovo decreto incentrato sul Green Pass esteso ai mezzi di trasporto e ai ristoranti al chiuso. Tra i temi di discussione anche la proroga dello stato d’emergenza e il cambio parametri per il colore delle Regioni per evitare la zona gialla.

Zona gialla a rischio, le Regioni che rischiano senza cambio parametri

Con questi numeri, infatti, a rischiare di finire in zona gialla dal 26 luglio sono almeno 5 regioni: Sardegna (33,2), la Sicilia (31,8), Veneto (26,7), Lazio (24), la Campania (21,7). Ad oggi, infatti, basta arrivare a 50 contagi su 100mila per abitanti per cambiare colore ma proprio per evitare nuove chiusure e rovinare la stagione turistica in atto, il ministro della salute Roberto Speranza ha sottolineato che sui colori delle regioni peseranno di più i ricoveri.

In base all’ultimo report dell’ISS di venerdì 16 luglio, quasi tutte le Regioni sono state classificate a rischio moderato ma per questa settimana sono ancora tutte in zona bianca. Il rischio, però, che dalla prossima almeno qualcuna passi in zona gialla è concreto se nel nuovo decreto non saranno definiti i nuovi parametri.
L’intenzione, infatti, è quella di mantenere il paese in zona bianca almeno fino al 15 agosto per non rovinare la stagione turistica che sperava in una ripresa. Per evitare che dalla prossima settimana già alcune regioni finiscano in zona gialla, si pensa di dare peso alle ospedalizzazioni, in questo modo si dovrebbe garantire ancora per qualche settimana alle varie regioni di tenere la zona bianca ed evitare chiusure o restrizioni.

Proroga dello stato d’emergenza fino al 31 dicembre?

Allo stesso modo sarà sicuramente prorogato lo stato d’emergenza almeno per altri tre mesi, quindi fino al 31 ottobre, ma non è escluso che alla fine si decida di prorogare fino al 31 dicembre.

Le prossime ore saranno cruciali. L’incontro tra le forze politiche è previsto entro martedì 20 luglio, quindi il nuovo decreto dovrebbe uscire entro la fine della settimana.

Vedi anche: Green Pass esteso a ristoranti al chiuso e locali, l’obiettivo dell’Italia per salvare il paese fino a Ferragosto

Argomenti: ,