'Questo cibo nuoce gravemente alla salute: scritte shock contro l’obesità

Questo cibo nuoce gravemente alla salute: scritte shock contro l’obesità

La dipendenza dal cibo spazzatura non va sottovalutata: scritte shock come sui pacchetti delle sigarette potrebbero funzionare?

di , pubblicato il
La dipendenza dal cibo spazzatura non va sottovalutata: scritte shock come sui pacchetti delle sigarette potrebbero funzionare?

Questo cibo nuoce gravemente alla salute”: a breve le scritte shock che contraddistinguono la campagna contro il fumo potrebbero comparire anche sulle confezioni degli alimenti più calorici e dannosi. La speranza è che l’effetto possa essere quello di contrastare l’obesità: combattere la dipendenza dal cibo spazzatura così come le immagini forti sui pacchetti di sigarette fanno con il tabacco. La proposta è stata lanciata negli USA da due famose associazioni mondiali in occasione dell’assemblea generale dell’Oms, Consumer International e World Obesity Federation. Ma non solo confezioni con scritte e immagini emblematiche delle conseguenze: il progetto include anche la proibizione di spot degli alimenti poco salutari e l’applicazione di tasse che scoraggino i consumi di cibo spazzatura   Proprio dieci anni fa l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato la Global Strategy on Diet and Physical Activity and Health, ovvero il primo documento in cui si riconosceva ufficialmente il pericolo connesso ad un’alimentazione non sana. Nonostante ciò però i dati restano preoccupanti. Anzi il numero di morti causate dall’obesità è aumentato passando da 2,5 milioni nel 2005 a 3,8 nel 2010. Non solo: le persone in sovrappeso e a rischio obesità sono più di mezzo miliardo. Non sono mancate perplessità rispetto all’intransigenza di queste misure ma le associazioni hanno evidenziato il parallelo con quanto negli anni ’60 accadeva con l’industria del tabacco che negava i danni connessi al fumo. “Nel giro di 30-40 anni sono morte milioni di persone”

Argomenti: