Quanti vaccinati ci sono oggi in Italia? I virologi stabiliscono percentuale per raggiungere immunità di gregge

Quanti sono i vaccinati in Italia? L'immunità di gregge è lontana.

di , pubblicato il
Vaccino obbligatorio a scuola? Dopo il Green Pass la stretta per il ritorno in presenza

La situazione italiana si sta facendo sempre più ingarbugliata, e il Green Pass, invece di diventare strumento di risoluzione del problema, è diventato elemento di dibattito. Ma quanto vaccinati ci sono oggi in Italia? Secondo i virologi davvero troppo pochi, ecco perché ogni giorno il virus, soprattutto a causa della più contagiosa variante Delta, continua a proliferare.

Vaccinati in Italia, quanti sono?

Ogni giorno tanti italiani vanno a vaccinarsi per mettersi il virus alle spalle e agevolare la ripresa. Molte persone però hanno ancora timore del vaccino, anzi c’è in effetti chi lo teme più del Covid stesso. I media non sono riusciti a stigmatizzare tale fobia, e dobbiamo aggiungere che purtroppo molte paure le hanno installate proprio loro, tra fake news e notizie spesso contraddittorie su effetti collaterali e sintomi vari. Ad ogni modo, la campagna vaccinale prosegue, e si spera che entro la fine di settembre si sia raggiunto quel tetto percentuale che i virologi identificano con l’immunità di gregge.

Ma quanti sono oggi i vaccinati in Italia? Qual è la percentuale da raggiungere per eliminare anche la preoccupante variante Delta che sta facendo schizzare i contagi nonostante il caldo dell’estate? Proviamo a rispondere a un po’ di domande. Partiamo dalla prima, ossia quanti sono in questo momento i vaccinati in Italia. Naturalmente, il numero cambia a ogni ora, con tanti italiani che in questo momento si stanno recando nei centri vaccinali per la prima dose o completare l’intero ciclo del vaccino. Alle 6 di stamane però l’ultimo aggiornamento parlava di 34.751.261 vaccinati con la prima dose. Si tratta del 58,6% della popolazione.

Vaccinati in Italia, quando avremo l’immunità di gregge?

Per analizzare bene i numeri e capire a che punto siamo con la vaccinazione, il dato più importante è quello relativo al numero dei vaccinati con la seconda dose, ossia il ciclo completo del vaccino.

Sono 28.533.541 gli italiani che hanno fatto anche il richiamo, ossia solo il 48,2% della popolazione. A questo punto, la domanda seguente è: quale percentuale bisogna raggiungere per avere l’immunità di gregge?

Purtroppo, il 65% calcolato mesi fa non è più sufficiente. La variante Delta si è dimostrata più contagiosa, il suo Rt è più alto rispetto al ceppo base del Covid-19, quindi sarà necessario vaccinare più persone. I virologi hanno stimato intorno all’85% della popolazione, una percentuale davvero alta. Siamo quindi a metà del viaggio, ma è difficile ipotizzare che entro un mese e mezzo si riesca a vaccinare l’altro 40% degli italiani.

Potrebbe interessarti anche Vaccino Pfizer, nuovo effetto collaterale, a chi può venire la paralisi facciale di Bell

Argomenti: ,