'Quanti italiani si sono vaccinati e quanti ancora rifiutano la prima dose

Quanti italiani si sono vaccinati e quanti ancora si rifiutano di fare la prima dose, ecco i dati

Quanti vaccinati ci sono i Italia?

di , pubblicato il
Medici specialisti ssn

A che punto siamo con i vaccini in Italia? Ormai la data del 15 ottobre è sempre più vicina, il Green Pass verrà esteso a tutti i lavoratori e sempre più persone dovranno fare il vaccino se non vogliono pagare un tampone ogni due o tre giorni. Quanti. Sono gli italiani vaccinati?

Vaccini, quanti italiani l’hanno fatto?

Sono 41.984.465 le persone che hanno fatto il vaccino in Italia. Parliamo del 70,85% della popolazione, ci sono inoltre 2.889.208 di cittadini italiani in attesa della seconda dose, ossia il 4,88% della popolazione. Di recente, poi, nelle statistiche si è aggiunta una nuova voce, ossia quella relativa alla terza dose. Sono per ora 45.278 le terze dosi somministrate, ovvero solo lo 0,08% della popolazione, la terza dose però non è per tutti, ma solo per soggetti particolarmente fragili e fasce d’età avanzate. In questo caso quindi si calcola una percentuale di vaccinati in base alla platea da coprire, e siamo al momento solo al 4,86%.

Mentre il viaggio per la terza dose è appena iniziato, molti italiani si chiedono quindi quanti sono attualmente i veri no vax, quelli cioè che non faranno mai e poi mai il vaccino, nemmeno se dovessero davvero perdere il lavoro. Considerando anche i parzialmente vaccinati, almeno il 75,73% della popolazione è attualmente protetto. Inoltre, considerando solo gli over 12, ovvero coloro che sono oggetto della campagna vaccinale, la percentuale del parzialmente vaccinati sale all’83,08%, mentre coloro che sono completamente vaccinati sono invece il 77,73%.

Vaccini, quanti sono i no vax

Quanti sono quindi i no vax, alla luce di questi dati? Lasciando da parte i bambini under 12, e considerando quindi solo i soggetti che hanno l’invito a vaccinarsi, meno del 17% non ha ancora fatto la prima dose.

Parliamo quindi di una platea che potrebbe ridursi a meno del 15% considerando le prenotazioni ciò in atto per fare il vaccino nei prossimi giorni. È molto probabile che alla fine i no vax siano quello zoccolo duro che starà sotto il 10% della popolazione over 12, una percentuale comunque alta che rischia di non farci giungere a quella sorta di immunità che stanno cercando i virologi.

Potrebbe interessarti anche Covid-19: ecco chi sono i contagiati dalla variante Delta questo autunno

Argomenti: ,