Quando finisce l’ondata di caldo anomalo in Italia? A luglio ancora picchi di 40 gradi, allarme rosso in 22 città: ecco dove

Allarme caldo africano, le 22 città da bollino rosso e quando finisce il caldo anomalo.

di , pubblicato il
previsioni meteo

E’ ancora allerta in Italia a causa dell’ondata di caldo anomalo provocata da Caronte. Dopo un weekend bollente con temperature altissime, le previsioni meteo non sembrano del tutto positive e per le prossime ore altre città sono state segnalate col bollino rosso.

Allarme caldo anomalo africano, le 22 città da bollino rosso

Il Ministero della Salute ha aggiornato il bollettino e inserito 22 città con il bollino rosso, il livello massimo di allerta caldo che significa conseguenze per la salute. Ecco le 22 città da bollino rosso: Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma, Trieste e Viterbo. Milano e Verona sono da bollino arancione mentre Genova, Torino e Venezia da bollino giallo.

Nonostante tutto, gli esperti hanno annunciato una tregua e tra il 6 e il 7 luglio, quando Caronte dovrebbe alleggerire la sua morsa. Martedì 5 luglio, è prevista nuvolosità e qualche rovescio sul Nord Est e pianura emiliana, nel pomeriggio rovesci lungo la fascia prealpina. Sul resto d’Italia il caldo farà ancora da padrone e proseguirà l’ondata di caldo africano, che si andrà ad attenuare dal 6 luglio sul settore dell’Alto Adriatico.

La fine dell’afa dal 7 luglio secondo le previsioni meteo

Tra mercoledì 6 e giovedì 7 luglio, il caldo e l’afa dovrebbero smorzarsi grazie all’arrivo di una perturbazione sopratutto al Nord e al Centro, mentre al Sud continuerà a fare molto caldo su Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna, dove le temperature saranno ancora di media sui 35 gradi. Tra giovedì e venerdì 8 luglio, il caldo dovrebbe alleggerirsi anche al Sud grazie ad una perturbazione che porterà precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale.

Previsti anche fenomeni violenti di grandine e raffiche di vento. Dunque, da giovedì 7 luglio, anche le temperature dovrebbero diminuire piano piano da Nord e il Centro, fino a raggiungere il Sud nel fine settimana. Il weekend del 9 e 10 luglio sarà sicuramente meno caldo e più in linea con le medie del periodo.

Argomenti: , ,