'Prezzi record pane, pasta e biscotti: i nuovi rincari affossano gli italiani

Prezzi record per pane, pasta e biscotti: i nuovi rincari affossano gli italiani, ecco il motivo

Rincari prezzi pane, pasta e biscotti, un'altra stangata per le famiglie.

di , pubblicato il
Prezzi

Non bastavano i rincari di luce e gas e anche della benzina e carburanti in generale, che hanno già particolarmente pesato sui risparmi delle famiglie, ad aumentare sono anche i prezzi di verdura, pane, pasta e biscotti.

Rincari prezzi pane, pasta e biscotti, un’altra stangata per le famiglie

Da settimane, ormai, il tema dei rincari è al centro dell’attenzione, prima con la stangata di bollette luce e gas e poi quello del carburante. Anche fare la spesa, però, è diventato più caro e lo sanno bene gli italiani che hanno notato prezzi al rialzo di beni come pasta, pasta e verdura. La crisi in atto tra Russia e Ucraina, infatti, non solo ha fatto gonfiare i prezzi del mercato energetico ma anche quello delle materie prime come i cereali.

I motivi dietro ai prezzi folli

L’allarme è stato lanciato da Coldiretti secondo cui, i due paesi garantiscono circa un terzo delle esportazioni mondiali di grano e quindi un eventuale conflitto potrebbe bloccare le spedizioni provocando un crollo della disponibilità sui mercati. La Russia è il primo paese esportatore di grano e l’Ucraina è al terzo posto, oltre ad essere quinta per i 36 milioni di tonnellate di mais per l’alimentazione animale e settima per il grano tenero che serve per la produzione di pasta, pasta e biscotti. La Coldiretti, ha fatto sapere che l’indice dei prezzi alimentari della Fao hanno raggiunto il massimo di sempre, i cereali sono aumentati del 12,5% e per il nostro paese, che importa dall’Ucraina 120 milioni di chili di grano e 100 dalla Russia è un grande problema.

I prezzi sono in aumento anche a causa del caro energia.

Basti pensare che solo il gasolio è aumentato del 50%, che ha causato un raddoppio dei costi delle semine per produrre grano, che a sua volta ha fatto salire i prezzi di pane, pasta e biscotti. Secondo Ettore Prandini, presidente della Coldiretti “è fondamentale garantire la sostenibilità finanziaria delle aziende affinché i prezzi riconosciuti ad agricoltori e allevatori non scendano sotto i costi di produzione, in forte aumento per i rincari delle materie prime alla base dell’alimentazione degli animali, come il mais”.

Vedi anche: Rincari benzina e diesel, i prezzi volano e aumenta il salasso per gli automobilisti

Argomenti: ,