Playboy: torna il nudo in copertina, Twitter festeggia con #NakedIsNormal

Il noto magazine americano Playboy ha nuovamente introdotto il nudo in copertina, ad un anno esatto dal bando.

di , pubblicato il
Il noto magazine americano Playboy ha nuovamente introdotto il nudo in copertina, ad un anno esatto dal bando.

Il noto magazine Playboy ha deciso nuovamente di permettere i nudi in copertina. A distanza di un anno dalla decisione di bandirli dalla testata, sull’ultimo numero ecco che i nudi sono presenti per la gioia dei lettori più affezionati. E per l’occasione si è deciso di festeggiare su Twitter con l’hashtag #NakedIsNormal.

E’ stato Cooper Hefner, direttore creativo della rivista, ad annunciare che togliere il nudo dalla copertina di Playboy è stato un errore, affermando però che il modo di proporlo era ormai datato.

Dunque, nel nuovo numero di Playboy di marzo-aprile 2017 è presente l’immagine della playmate, senza lo storico sottotitolo “entertainment for men”, in più saranno recuperate le sezioni “The Playboy Philosophy” e “Party Jokes”. Nelle parole del 25enne, figlio del fondatore della nota rivista, c’è la voglia di cambiare tornando alle origini: “Il modo in cui la rivista ritraeva la nudità era datato. Ma iI nudo non è mai stato il problema, perché il nudo non può essere un problema”. La nuova sfida, insomma, sarà riuscire ad assicurarsi lettori tra le nuove generazioni dell’era digitale.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: