'Picco contagi quarta ondata a Natale e piano B contro variante Omicron

Picco contagi quarta ondata a Natale e piano B del Governo contro variante Omicron: Super Green Pass anche per andare a lavoro?

Quando ci sarà il picco della quarta ondata secondo gli esperti? 

di , pubblicato il
Quarta dose vaccino contagi covid

Quando ci sarà il picco della quarta ondata di covid-19? Anche l’Italia seppur non in maniera così pesante come accaduto in altri paesi europei, sta vivendo la quarta ondata della pandemia. Negli ultimi giorni, infatti, i contagi giornalieri sono arrivati a quota 18mila e verso Natale sono destinati a salire.

Quando ci sarà il picco della quarta ondata secondo gli esperti?

Secondo il fisico Giorgio Sestili, il picco potrebbe arrivare proprio a Natale come ha dichiarato ad Adnkronos Salute. Secondo il fisico nell’ultima settimana c’è stato un incremento notevole dei casi ma il trend sembra in discesa per cui si dovrebbe giungere al picco entro due settimane per poi vedere un calo:

“Sarebbero confermate le previsioni fatte da me e Roberto Battiston che un mese fa parlavamo di un picco di 25-30mila e mi sembra che i dati stiano confermando la previsione. I contagi cresceranno per 2-3-settimane ancora ma gli ospedali non raggiungeranno livelli di saturazione visti in passato”

Il merito della leggera discesa dipende anche dalle terze dosi che stanno correndo molto in questo periodo, senza contare che dopo la notizia del Super Green Pass, sono aumentate anche le prime dosi. Restano ancora circa 6 milioni di italiani senza vaccino, lo zoccolo duro secondo Sestili è rappresentato sopratutto dai giovani tra 19 e 29 anni, che hanno una vita sociale molto attiva e riempiono gli ospedali.

Piano B del Governo contro la variante Omicron, Super Green Pass anche per andare a lavoro?

Intanto, da lunedì 13 dicembre a rischiare la zona gialla sono la Calabria e il Trentino. Il governo sta pensando ad un piano B per fronteggiare l’emergenza e l’aumento di contagi.

Tra questo c’è anche l’estensione del Super Green Pass per andare a lavoro. Come riporta La Stampa, se la situazione dovesse peggiorare non è da escludere una stretta con l’estensione del Super Green Pass per vaccinati e guariti in tutti i luoghi di lavoro mentre lo stato d’emergenza potrebbe essere prorogato fino ad aprile come scrive Il Messaggero. Non sono poi da escludere restrizioni solo per no-vax. Insomma, l’arrivo della variante Omicron e l’aumento dei contagi potrebbe determinare nuove vie da parte del governo per fronteggiare l’emergenza.

Vedi anche: Super Green Pass e non solo, nuove regole possibili a Natale se cresce indice RT

Argomenti: ,