Perché lavare i jeans può creare danni all’ambiente

Lavare spesso i jeans può minacciare l'ambiente ma perchè?

di , pubblicato il
Lavare spesso i jeans può minacciare l'ambiente ma perchè?

Lavare i jeans può creare danni all’ambiente. Questo è quanto emerge da uno studio realizzato dall’Università di Toronto ed il motivo è semplice: ad ogni lavaggio nell’ambiente vengono diffuse circa 50 mila microfibre. L’analisi è stata effettuata in tutti i bacini canadesi e tracce di microfibra sono state rinvenute fino a mille e cinquecento metri di profondità. Ecco maggiori info sullo studio.

Lavare i jeans minaccia l’ambiente

Lavare i jeans in lavatrice può creare seri danni all’ambiente: questo perché vengono rilasciate sostanze nocive e microfibre. Questo è quanto emerso dallo studio condotto (analizzando dei campioni d’acqua prelevati in tutto il Canada) da ricercatori dell’Università di Toronto e poi pubblicato sulla rivista Environmental Science & Technology Letters.

Miriam Diamond uno degli autori dello studio ha comunicato che l’analisi condotta ha rilevato che una quantità variabile tra il 12 ed il 25% delle microfibre trovate veniva proprio dai jeans trovati anche a profondità di 1.500 metri ed anche nell’Artico. Le più alte concentrazioni, poi, sono state rinvenute addirittura nei laghi suburbani non molto profondi. Questa non è una buona notizia: significa che tale tessuto è molto resistente. Il lavoro dell’equipe, ricordiamo, è stato eseguito in Canada ma secondo la Diamond tale risulti potrebbero essere i medesimi anche in altri luoghi.

La resistenza del jeans in un lavaggio medio

L’equipe che ha condotto l’analisi ha monitorato la resistenza media dei jeans durante un medio lavaggio. Ebbene da essa è emerso che all’incirca cinquanta mila microfibre vengono ad ogni lavaggio diffuse nell’ambiente.

Secondo Caroline Gauchotte-Lindsay dell’Università di Glasgow tale risultato è importante perché parla delle microfibre naturali che non sono state prese in considerazione in altri studi sulle microplastiche.

Gli autori dello studio hanno poi asserito che non possono affermare con certezza quali siano gli effetti delle microfibre sull’ambiente in quanto esse non sono microplastiche.

Hanno infine comunicato che saranno necessari nuovi studi per capire quale sia l’impatto chimico di tali sostanze sull’ambiente ma che nel frattempo sarebbe importante cercare di lavare i jeans in denim con minore frequenza.

Potrebbe interessarti anche: Allarme moda: studio inglese boccia jeans e altri capi dell’armadio femminile

[email protected]

Argomenti: ,