'Pandemia Covid, perché da oggi la regione Marche è in zona arancione

Pandemia Covid, perché da oggi la regione Marche è in zona arancione

Che cosa cambia per le Marche in zona arancione?

di , pubblicato il
Zona blu

Anche le Marche cambiano colore e da oggi passano in zona arancione. Ormai sono sempre di più le regioni in zona arancione, anche se per i vaccinati le regole non cambiano rispetto alla zona gialla.

Le Marche in zona arancione

A comunicarlo è stato su Facebook il presidente della Regione, Francesco Acquaroli:

“La Regione non ha alcun potere di intervento rispetto a questa misura che, anche se prevedibile da oltre un mese, ritengo ormai essere superata rispetto alla fase attuale della pandemia”

Le Marche segnalano il 26,3% di occupazione di posti in terapia intensiva e il 33,1/ in area medica. Per passare in zona arancione, infatti, è necessario superare il 20% di posti letto in terapia intensiva, il 30% in area medica e un’incidenza settimanale di contagi oltre i 150 casi ogni 100mila, fattori che la Regione ha superato e che quindi la portano nella fascia arancione.

Oltre alle Marche, in zona arancione ci sono anche Abruzzo, Friuli-Venezia Giulia, Piemonte, Sicilia e Valle d’Aosta, tutte le altre regioni restano in zona gialla, tranne Basilicata, Molise e Umbria che dovrebbero rimanere in zona bianca. Nessuna regione si trova al momento in zona rossa e se i contagi hanno iniziato a scendere come abbiamo visto durante l’ultima settimana, è facile ipotizzare che nessuna dovrebbe passare in rosso neanche la prossima settimana.

Per quanto riguarda l’incidenza, la provincia autonoma di Bolzano è quella che presenta i dati più alti con 2.288,7 e le Marche a 2.128,6, quindi sono le due regioni/province a presentare un’incidenza di più di 2mila casi ogni 100mila abitanti. La Sardegna è invece la regione che presenta i dati più bassi. Friuli-Venezia Giulia con il 38,8%, Liguria (38,3%) e Sicilia (38,3%) sono invece le regioni con la maggior occupazione di posti letto occupati in area medica.

Che cosa cambia per le Marche in zona arancione?

Da oggi, sarà richiesto il Super Green Pass in zona arancione per skipass, centri commerciali nei festivi e prefestivi, ristorante all’aperto, piscine, spogliatoi, palestre e sport di contatto al chiuso e aperto, feste dopo cerimonie, centri culturali, centri sociali e centri ricreativi all’aperto. Per spostarsi fuori dal proprio Comune di residenza verso altri Comuni o verso altre regioni, viene richiesto il Green Pass, mentre per gli spostamenti legati a salute, lavoro e necessità ci si può spostare anche fuori dal proprio Comune. Di fatto per i vaccinati non ci sono restrizioni diverse rispetto alla zona gialla.

Vedi anche: Nuovo decreto Covid: Green Pass senza limiti e rivoluzione sistema a colori per uscire dalla pandemia

Argomenti: ,