Ospedalizzazioni e ricoveri, la situazione dei posti letto in tutta Italia

Come sta procedendo la situazione posti letto nel sistema sanitario? Le percentuali di ricoveri e ospedalizzazioni in TI.

di , pubblicato il
covid

Chi crede che il Covid sia sparito si sbaglia di grosso, la situazione a leggere i numeri non è affatto buona, ed è importante sottolineare che il calo delle ospedalizzazioni sta finalmente facendo respirare i sistema sanitario, altrimenti ci troveremo in una condizione davvero particolare.

Ospedalizzazioni, le percentuali regionali

Vediamole quindi le percentuali regione per regione relative ai posti occupati nei ricoveri ordinari dei reparti di degenza e quelle delle terapie intensive. In media la situazione italiana è molto complicata, siamo infatti al 10% per quanto riguarda la terapia intensiva, che lo ricordiamo era la soglia massima oltre la quale si entrava nelle restrizioni regionali, mentre le ospedalizzazioni generali sono al 20%, che invece è ben oltre la soglia massima dei ricoveri che era del 15%. Vediamo quindi la situazione regione per regione:

Abruzzo terapia intensiva 9% ricoveri 32%
Basilicata terapia 1% ricoveri 28%
Calabria TI 14% ricoveri 31%
Campania TI 7% ricoveri 22%
Emilia Romagna TI 11% ricoveri 20%
Friuli TI 10% ricoveri 25%
Lazio TI 16% ricoveri 26%
Liguria TI 11% ricoveri 26%
Lombardia TI 8% ricoveri 13%
Marche TI 12% ricoveri 27%
Molise TI 10% ricoveri 15%
Bolzano TI 3% ricoveri 17%
Trento TI 7% ricoveri 15%
Piemonte TI 8% ricoveri 18%
Puglia TI 11% ricoveri 25%
Sardegna TI 13% ricoveri 23%
Sicilia TI 11% ricoveri 31%
Toscana TI 10% ricoveri 19%
Umbria TI 9% ricoveri 26%
Valle d’Aosta TI 12% ricoveri 15%
Veneto TI 6% ricoveri 13%

Potrebbe interessarti anche Ecco Novavax, il vaccino anti Covid a confronto con i sieri Pfizer e Moderna

Argomenti: