Orrori a tavola, la classifica dei cibi più terrificanti, ma che possono piacere lo stesso

Una classifica di quelle che non ti aspetti, ecco gli orrori da servire a tavola, la lista dei piatti disgustosi.

di , pubblicato il
cibi horror

Ci sono orrori che non vorremmo vedere, altri che invece vorremmo mangiarli. Ebbene sì, a tavola c’è chi sfida le leggi del buon gusto e si lascia andare a prelibatezze davvero horror, quasi al limite del grottesco. Vediamo quali sono le gastronerie (neologismo appena inventato che combina gastronomia e castroneria) più incredibili.

Classifica orrori a tavola

Alcuni di questi piatti non necessitano di ulteriori dettagli macabri, dal nome si capisce benissimo di cosa si tratta. Per completezza di informazioni aggiungiamo anche il luogo di origine del piatto, ma ora mettetevi comodi, si mangiano schifezze:

10 – Hákarl – Squalo Putrefatto, Islanda
09 – Haggis, Scozia (insaccato di cuore, polmone e fegato di pecora)
08 – Paniki, La Zuppa di Pipistrello, Indonesia
07 – Durian, Mali (frutto che puzza tantissimo, tanto che in alcuni posti è vietato trasportarlo)
06 – Cavallette, Uganda
05 – Casu Marzu, Italia (Sardegna) (crema di formaggio pecorino lavorata dalle larve di insetti)
04 – Piccione, Francia
03 – Torta di sangue di maiale, Taiwan
02 – Snake Wine, “Sangue di Serpente”, Vietnam
01 – Balut, Sud est Asiatico (uovo in attesa della schiusa. Viene bollito proprio poco prima che si schiuda e il pulcino venga al mondo. Oltre che macabro è anche estremamente crudele, quindi si merita a tutti gli effetti questo primo posto in classifica.).

Potrebbe interessarti anche Dal mondo del cinema una notizia choc: Bruce Willis abbandona le scene, ecco perché

Argomenti: