NIO EC7, arriva il nuovo Suv elettrico della casa cinese

La famosa azienda cinese NIO annuncia EC7, il nuovo Suv elettrico che vuole sfidare lo strapotere dei tedeschi.

di , pubblicato il
nio ec7 suv

Gli appassionati e gli esperti sanno che NIO è ormai una realtà del settore. Si tratta di una delle aziende cinesi più promettenti dell’automotive. Con il nuovo EC7, il Suv elettrico che sta affascinando gli appassionati, promette grandi cose.

Ad attirare ulteriormente l’attenzione è senza dubbio il fatto che l’autonomia promessa arriva a ben 940 km. Un vero e proprio record che vuole battere tutti i precedenti stabiliti dai competitor.

NIO EC7, il nuovo Suv elettrico

Sono già tante le auto proposte dalla casa asiatica. Una sfilza di macchine di successo, nonostante la giovane età della casa. Tra queste ricordiamo ET5, ET7, EL7, EC6, ES6 ed ES8. Quest’ultima è sostanzialmente la base utilizzata per il nuovo coupé in arrivo. Il Suv è basato sulla piattaforma nativa elettrica NT2.0. Tale tecnologia prevede la sostituzione e soprattutto permette, come già accennato, un’autonomia da record. L’auto sarà disponibile nei seguenti tagli di batteria (vediamo quali con i rispettivi prezzi):

  • 75 kWh e 480 km di autonomia (circa 65.900 euro),
  • 100 kWh con 635 km di autonomia (circa 73.700 euro)
  • 150 kWh per 940 km di autonomia (prezzo non comunicato)

Per quanto concerne invece le dimensioni: 4,96 metri di lunghezza per 1,97 di larghezza e 1,71 di altezza, infine il passo è di ben 2,96 m.

Quando sarà disponibile?

Il mondo dei motori è in continua espansione tecnologica e non mancano le suggestioni anche nostalgiche, come per la possibile Fiat 126 Vision. La nuova NIO EC7 è senza dubbio la quintessenza dell’avanguardia. L’auto vedrà la luce nei negozi specializzati a partire da maggio 2023. L’auto di lancio sarà presentata nella versione Premier, ossia con interni in materiale pregiato, due motori per asse, batteria da 100 kWh, cerchi da 21″, freni a disco e altro ancora. Benché la sfida sembra rivolta soprattutto ai competitor tedeschi, non è ancora ufficiale se arriverà anche in Germania. A dire il vero, non si conoscono al momento i paesi europei nei quali sarà commercializzata, anche se tutti gli indizi portano a Norvegia, Svizzera e forse, per l’appunto, Germania.

Come abbiamo visto, i prezzi sono decisamente importanti, ma per chi volesse acquistare solo l’auto senza la batteria, è appunto possibile ottenere un discreto risparmio, così da poter poi noleggiare la ricarica a parte. In questo caso il prezzo del Suv NIO EC7 scende a 54 mila euro. Così facendo può decidere di volta in volta il taglio di batteria da noleggiare, al fine di poter spendere solo se effettivamente necessita di una ricarica particolarmente duratura. La tecnologia sfruttata dalla casa cinese è denominata battery swap. Non una vera e propria ricarica, ma una sostituzione totale della batteria da effettuare nelle apposite stazioni di servizio. L’auto può ospitare fino a 21 batterie, per un totale di 408 cambi al giorno. Insomma, una tecnologia che sta rivoluzionando il settore e che potrebbe fare ulteriori passi avanti qualora la nuova vettura dovesse ottenere il successo sperato.

Argomenti: ,