Netflix e Sony prendono questa drastica decisione dopo lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock

Brutte notizie per Willy Smith, Netflix e Sony optano per il pugno di ferro contro l'attore statunitense. Ecco cosa fanno.

di , pubblicato il
Oscar 2022

Se c’erano ancora dubbi sulla realtà del siparietto tra Willy Smith e Chris Rock, ora le cose sembrano confermate, visto che Hollywood sta pensando di distruggere la carriera dell’attore statunitense. Netflix e Sony cancellano i progetti in programma con Smith.

Netflix e Sony contro Willy Smith

Quanto ci piace il politically correct? Davvero poco, ma stavolta dobbiamo prendere atto del fatto che Smith l’ha fatta davvero grossa. Se ogni volta che una battuta o una qualsiasi parola non ci piace, ci alziamo dalla nostra sedia e diamo una sberla a chi la pronunciata, allora il mondo sarebbe un luogo di schiaffi volanti. Probabilmente, quel che ha spaventato particolarmente l’accademy è anche la protesta degli altri artisti dello stand up Comedy, i quali si sono sentiti improvvisamente messi in pericolo.

La decisione di Netflix e Sony appare quindi abbastanza scontata, la prima cancella il film che aveva in produzione, ovvero Fast and Loose, mentre la seconda toglie dai suoi progetti Bad Boys 4, sequel della nota saga Buddy movie. Non sono bastate insomma le scuse pubbliche da parte di Willy Smith, scuse che forse sono arrivate un po’ tardive, visto che la grande occasione sarebbe stata quella di scusarsi con Rock proprio durante la premiazione degli Oscar. Non è bastato nemmeno rassegnare le dimissioni dall’Academy, cosa che l’attore aveva fatto 2 giorni fa dopo le pressioni dei media.

Netflix e Sony, l’inizio della fine?

Sarà forse l’inizio della fine per Willy Smith, o forse ci sarà modo di perdonarlo. Il gesto rimane esecrabile, ma si tratta pur sempre di uno schiaffo sulla spalla, diciamo da condannare l’azione, ma non l’effettiva pericolosità del risultato (un reale schiaffo in faccia non avrebbe lasciato Chris Rock in piedi).

È probabile quindi che per Smiyh arriveranno anni di buio, poi il perdono e il ritorno sulle grandi scene, non ci aspettiamo francamente un trattamento alla Kevin Specey che, dopo lo scandalo del 2018, è ancora scomparso dai radar.

Potrebbe interessarti anche Oscar 2022, Willy Smith schiaffeggia Chris Rock alle cerimonie, vincitori in secondo piano

Argomenti: