Nel Governo di Mario Draghi sempre alta tensione, tra Letta e Salvini volano stracci

Momenti di tensione politica, il Governo Draghi rischia una nuova frattura, Salvini accusato da Letta di fare opposizione.

di , pubblicato il
Salvini

Si prospetta un tutti contro tutti, con a Lega che sembra diventare nodo cruciale, vero e proprio partito di opposizione, stando almeno alle parole di Letta. Le ultime notizie di politica ci dicono che il Governo di Mario Draghi ora può davvero spaccarsi, vediamo quali sono i punti cardine di questo scontro e su quali questioni vertono.

Ultime notizie politica, Governo Draghi

Il Dl Concorrenza ha messo a dura prova la tolleranza di Letta nei confronti della Lega e di Salvini. Il leader del Partito Democratico ha infatti detto: “Lo dico molto chiaramente: l’opposizione che Salvini sta facendo al governo ha superato il limite. Salvini e la Lega sono un partito di maggioranza. Io credo che, se si chiede a qualunque cittadino italiano cosa pensa e che impressione ha su Salvini e sulla Lega, la maggior parte dicono che, dalle posizioni che prende, è diventato un partito di opposizione – ha proseguito Letta Penso che questa vicenda va chiarita, va chiarita nel senso che su tutti i temi principali ormai Salvini si comporta come un rappresentante dell’opposizione, è molto più opposizione Salvini di altri che sono veramente all’opposizione”.

Parole da bagarre che però non passano certo inosservate al leader del carroccio e ai suoi esponenti. Ecco infatti la risposta della Lega: “La Lega è al governo per tagliare tasse e burocrazia, e questo stiamo facendo; se altri hanno tempo da far perdere con legge elettorale, Ius Soli o Ddl Zan non aiutano l’Italia”. Queste invece le parole di Salvini in persona: ”Abbiamo difeso la casa e i risparmi degli italiani, lavoriamo per la pace in Ucraina e per la pace fiscale in Italia. Intanto Letta e il Pd passano il tempo proponendo ius soli, ddl Zan e cambio della legge elettorale. Vivono su Marte o vivono in Italia?’.

Governo Draghi, i partiti si spaccano

Insomma, tensione che sale e Governo Draghi che rischia una possibile spaccatura, vista la mancanza di accordi su temi importanti. Naturalmente, in tutto questo non poteva mancare il parere di colei che in questo momento con il suo partito è in testa a tutti i sondaggi politici relativi alle possibili intenzioni di voto. Ecco a tal proposito le parole di Giorgia Meloni: “La revisione delle stime catastali ai tavoli di mercato vuol dire aumentare la tassazione sugli immobili”.

Argomenti: