Ministero della Salute richiama Taleggio Cadermatori e zuppa Zerbinati e Consilia: lotti e scadenza

Il Ministero della Salute in data odierna ha richiamato 3 prodotti alimentari per rischio microbiologico: ecco numero di lotto, data di scadenza e motivo del richiamo.

di , pubblicato il
Il Ministero della Salute in data odierna ha richiamato 3 prodotti alimentari per rischio microbiologico: ecco numero di lotto, data di scadenza e motivo del richiamo.

Il Ministero della Salute in data odierna ha pubblicato 3 richiami di prodotti alimentari per rischio microbiologico. Parliamo del taleggioCadermatori” e della zuppa di legumi e cereali di marchio “Consilia” e “Zerbinati“.

Ecco allora i lotti richiamati, la data di scadenza, il marchio di identificazione nonché il motivo esatto del richiamo e le avvertenze.

Richiamato Taleggio Cadermatori

Il Ministero della Salute ha richiamato il taleggio Dop Cademartori 200 grammi i cui lotti di produzione sono il numero “LA0403 200126 con scadenza il 19 giugno 2020”  e “LA0603 200127 con scadenza il 20 giugno 2020″ mentre il marchio di identificazione dello stabilimento/del produttore è ” IT 03 137 CE”.

Il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è biG S.r.l. mentre il nome del produttore è Egidio Galbani S.r.l. La sede dello stabilimento è invece Via Vittorio Veneto, 13 – Introbio (LC).

Il motivo del richiamo è la possibile presenza di Listeria monocytogenes rilevata in autocontrollo e l’avvertenza è quella di non consumare il prodotto e di restituirlo presso il punto vendita dove si è acquistato se possibile.

Richiamata zuppa con legumi e cereali Zerbinati

Il Ministero della Salute ha richiamato la zuppa con legumi e cereali Zerbinati di 310 grammi il cui lotto di produzione è il numero ” 20-113 con scadenza il 1° giugno 2020″.

Il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Zerbinati mentre il nome del produttore è Zerbinati S.r.l. La sede dello stabilimento è invece via Salmazza, 7-15032 Borgo San Martino-AL-.

Il motivo del richiamo è la possibile presenza di botulino e l’avvertenza è quella di non consumare il prodotto e di restituirlo presso il punto vendita dove si è acquistato se possibile.

Richiamata zuppa di legumi e cereali Consilia

Il Ministero della Salute ha richiamato la zuppa di legumi e cereali Consilia di 620 grammi il cui lotto di produzione è il numero ” 20-113 con scadenza il 1° giugno 2020″.

Il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Consilia 2019 – Sun Soc. Cons. ar.l. mentre il nome del produttore è Zerbinati S.r.l. La sede dello stabilimento è invece via Salmazza, 7-15032 Borgo San Martino-AL-.

Il motivo del richiamo è la possibile presenza di botulino e l’avvertenza è quella di non consumare il prodotto e di restituirlo presso il punto vendita dove si è acquistato se possibile.

[email protected]

Argomenti: ,