'Migliori Paesi dove vivere in pensione all’estero nel 2022

Migliori Paesi dove vivere in pensione all’estero nel 2022

Classifica dei 10 migliori paesi dove andare a vivere in pensione all’estero nel 2022.

di , pubblicato il
Paesi dove trasferirsi in pensione

L’International Living Annual Global Retirement Index ha pubblicato a inizio anno la classifica dei 10 migliori Paese in cui andare a vivere in pensione all’estero nel 2022. Nonostante non si tratti di una scelta da prendere tanto alla leggera, prima dell’arrivo della pandemia il numero di italiani che progettavano di cambiare vita una volta smesso di lavorare era in continua crescita. Da inizio 2020 le cose sono cambiate, complice l’esplosione della pandemia globale che continua a mietere ogni giorno migliaia di vittime.

Classifica dei 10 migliori paesi dove andare a vivere in pensione all’estero nel 2022

La lista dei migliori Paesi in cui vivere da pensionati all’estero nel 2022 secondo la classifica annuale dell’International Living Annual Global Retirement Index:
1. Panama
2. Costa Rica
3. Messico
4. Portogallo
5. Colombia
6. Ecuador
7. Malta
8. Francia
9. Spagna
10. Uruguay.

Panama al primo posto tra i luoghi dove andare in pensione

Per l’undicesima volta, Panama conquista il primo posto: merito di un clima eccezionale, un’economia stabile e un’assistenza sanitaria al top. Al secondo posto c’è Costa Rica, che non solo figura tra i Paesi con l’aspettativa di vita più alta al mondo, ma può anche contare su un sistema sanitario nazionale considerato tra i 20 migliori in tutto il pianeta. Sul terzo gradino del podio sale il Messico, dove per una coppia di pensionati 2.000 euro al mese bastano e avanzano per coprire le spese inerenti alloggio, cibo, trasporti, assistenza sanitaria e servizi.

Se l’America Centrale e Latina dominano la top 10 del 2022, meritano una menzione speciale le quattro nazioni europee che sono riuscite a entrare nella prestigiosa lista dell’International Living. A partire dal Portogallo, che sfiora il podio guadagnando la quarta posizione: della nazione lusitana piace il cibo, il clima mediterraneo, le attrazioni culturali e naturalistiche, e non da meno i prezzi bassi.


In settima, ottava e nona posizione ci sono invece Malta, Francia e Spagna. L’isola del Mediterraneo regala ai suoi abitanti 300 giorni di sole all’anno, il Paese transalpino un ottimo sistema sanitario, mentre la nazione iberica un trasporto pubblico da primato.

Vedi anche: Variante Omicron e restrizioni sui viaggi: le decisioni degli altri paesi, chi fa come l’Italia

Argomenti: ,