Migliori marche elettrodomestici per Euroconsumers, quali scegliere?

Classifica stilata da Euroconsumers per i BeXt Awards 2021 delle migliori marche di elettrodomestici.

di , pubblicato il
marche elettrodomestici

Hai bisogno di acquistare degli elettrodomestici e non sai quali sono le migliori marche da scegliere? Ebbene arriva la classifica stilata da Euroconsumers per i BeXt Awards 2021 che ha preso in considerazione determinati parametri affinché essi siano duraturi nel tempo.

Le caratteristiche tecniche considerate in particolar modo dai consumatori sono comunque 3: il basso consumo energetico, l’efficienza e la funzionalità.

Quando si scelgono gli elettrodomestici per diletto o per necessità, quindi, è importante conoscere l’opinione degli altri consumatori nonché l’indice di affidabilità che è attribuito dai medesimi ai vari marchi presenti sul mercato che sono davvero tanti.

Nella giungla degli elettrodomestici quali scegliere: le migliori marche

Tra le migliori marche di grandi elettrodomestici (lavastoviglie, asciugatrici e lavatrici) secondo la classifica stilata da Euroconsumers per i BeXt Awards 2021 c’è quello Miele. Ottiene infatti il miglior punteggio per prestazioni qualitative riscontrate. Per il miglior rapporto qualità-prezzo vince il marchio Electrolux mentre per l’affidabilità vince il premio la Zanussi. Per l’impatto ambientale ecosostenibile tra i marchi più affidabili di grandi elettrodomestici c’è invece il Samsung.

Ricordiamo che per la scelta dei migliori marchi di elettrodomestici presenti sul mercato è importante in primis considerare l’affidabilità del prodotto. Questo è possibile non solo grazie alle opinioni dei consumatori ma grazie anche ai test effettuati dalle associazioni a difesa dei consumatori. In questo modo si ha la certezza di acquistare qualcosa che dura nel tempo, sicuro e che necessita di pochi interventi di riparazione.

Risparmiare con gli elettrodomestici

Scegliendo le migliori marche di elettrodomestici su indicati si potrà contare sull’affidabilità ma per risparmiare, invece, cosa si dovrà fare? Si potranno attendere ad esempio le promozioni che prima o poi potrebbero sfiorare anche il 50% di sconto.

Diverse catene di negozi, poi, commercializzano prodotti resi dai clienti che molto spesso hanno piccole imperfezioni estetiche o l’imballaggio originale difettato. Questi prodotti di solito hanno una garanzia di 2 anni ed il risparmio su questi elettrodomestici ricondizionati è di circa il 25%.

Anche acquistare il modello antecedente aiuta a risparmiare sull’acquisto degli elettrodomestici così come il periodo. Nei mesi autunnali, infatti, i prezzi sono migliori in quanto si deve far spazio in modo veloce ai nuovi arrivi di merce in vista del Natale. In questo modo si risparmia anche il 35% e inoltre acquistando gli elettrodomestici con qualche difetto come un graffio o una piccola ammaccatura si può anche chiedere uno sconto al venditore.
[email protected]

Argomenti: ,