Meteo Natale 2019: grande instabilità, le previsioni dei principali modelli

La settimana che stiamo vivendo vedrà l’arrivo di una perturbazione, per la settimana di Natale 2019 è tutto ancora in forse: ecco le previsioni meteo aggiornate.

di , pubblicato il
La settimana che stiamo vivendo vedrà l’arrivo di una perturbazione, per la settimana di Natale 2019 è tutto ancora in forse: ecco le previsioni meteo aggiornate.

Stiamo vivendo alcune giornate dalle temperature primaverili, ma tutto potrebbe cambiare secondo le previsioni meteo Natale 2019: le giornate di scirocco e caldo innaturale dovrebbero terminare già giovedì 19 dicembre con l’arrivo di una perturbazione che dovrebbe portare nel fine settimana forti temporali e, in montagne, importanti nevicate. La situazione atmosferica europea ha delle caratteristiche particolari: se Spagna e Portogallo sono attraversate da correnti gelide provenienti dal Nord e dall’Atlantico, il Mediterraneo è investito da una massa di aria calda proveniente dall’Africa; le perturbazioni in arrivo, assicura il metereologo Guido Guidi dell’Aeronautica Militare, dovrebbero portare le temperature nella media stagionale durante la settimana di Natale.

Ma come sarà il tempo? I due modelli matematici che stiamo per analizzare raccontano previsioni molto differenti, segnale di una grande instabilità.

Stabilità e tempo soleggiato a Natale 2019: le previsioni meteo del modello ECMWF

Se il fine settimana a cui stiamo andando in contro potrebbe consegnarci nubifragi anche violenti in Liguria e sulle coste tirreniche, secondo le previsioni meteo per la settimana di Natale 2019 del modello ECMWF (riportate dal sito ilmeteo.it) è molto probabile che un vasto anticiclone dovrebbe prendere posto sul Mediterraneo regalando una settimana all’insegna della stabilità e del tempo soleggiato su tutta la penisola. Le temperature potrebbero non essere in linea con quelle che ci si attenderebbe in questo periodo dell’anno: la massa d’aria di origine africana potrebbe regalarci un Natale 2019 tiepido e con le colonnine del mercurio che potrebbero salire ben oltre la media stagionale.

Il modello americano GFS racconta un altro scenario: previsioni meteo Natale 2019

Occorre dire, però, che le previsioni meteo per il Natale 2019 sembrano essere particolarmente imprevedibili: il modello americano GFS racconta qualcosa di totalmente differente, l’ipotesi è che potrebbe giungere una massa d’aria fredda con annesse precipitazioni soprattutto nel Nord dell’Italia.

Secondo il modello preso in considerazione temporali e piogge potrebbero colpire prevalentemente le seguenti regioni, Liguria, Lombardia, Piemonte e Trentino Alto Adige. Insomma, davvero difficile capire in anticipo se avremo un Natale sotto i fiocchi di neve oppure temperature ancora autunnali se non primaverili.

Leggete anche: Meteo, le previsioni indicano temperature in picchiata e neve in pianura

[email protected]

Argomenti: ,