Meteo 5-9 novembre: allerta Protezione Civile per nubifragi, regioni interessate

Maltempo e pioggia: avviso della Protezione Civile per condizioni meteo avverse, novembre sarà un mese terrificante.

di , pubblicato il
Maltempo e pioggia: avviso della Protezione Civile per condizioni meteo avverse, novembre sarà un mese terrificante.

Le previsioni meteo per questa prima settimana di novembre non promettono nulla di buono. Il nostro paese continua ad essere l’oggetto di una forte perturbazione atlantica che in queste ore sta colpendo Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Triveneto,  Toscana, Abruzzo e zone interne del Lazio.

Che cosa ci aspetta nei prossimi giorni e quali saranno le tendenze per il mese di novembre?

Meteo dal 5 al 9 novembre

Pioggia e forti temporali si sono accaniti su buona parte del Centro Nord e il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un avviso per la giornata di oggi, 5 novembre, relativo al rischio maltempo sulle regioni del Centro e Sud. Saranno colpiti, in particolare, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise e Campania con forti rovesci e venti di burrasca. Allerta gialla per il Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Levante ligure, versante meridionale dell’Emilia-Romagna, zona occidentale delle Marche, Toscana e Umbria.

Pochi cambiamenti, invece, in alcune regioni del Sud come Sicilia e Puglia dove le temperature restano sopra la media con punte di 25 gradi. Leggeri cali termici tra mercoledì 6 e giovedì 7 novembre ma solo dal weekend potrebbe giungere aria fredda e di conseguenza le temperature torneranno ad essere caratteristiche del periodo.

Meteo novembre e dicembre 2019

Come proseguirà, a questo punto, il mese di novembre? Mentre i valori termici rimarranno sopra la media almeno per altri 2 o 3 giorni, le prossime settimane saranno caratterizzate da pioggia costante e molte perturbazioni di passaggio. Gli ultimi modelli lasciano presagire che anche la nota estate di San Martino potrebbe saltare a causa di queste incursioni. La pioggia sarà protagonista in particolare durante la seconda decade del mese abbattendosi su Nord-Ovest, le regioni tirreniche e la Sardegna.

Passiamo al capitolo neve, che forse potrebbe fare la sua apparizione solo a dicembre secondo gli ultimi modelli europei (ECMWF). Dalla fine di novembre masse di aria fredda potrebbero giungere in Italia e fare da apripista per l’arrivo dell’inverno. Al momento, però, sembra che il mese di dicembre dovrebbe essere caratterizzato da più stabilità e addirittura temperature sopra la media stagionale grazie ad un campo di alta pressione.

Non ci resta che attendere maggiori dettagli.

Leggi anche: Previsioni meteo weekend 1-3 novembre, temperature a picco di 10 gradi

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,

I commenti sono chiusi.