Mete più economiche per viaggiare in estate 2022: dal mare ai parchi nazionali

Quali sono le mete tra le più economiche per viaggiare in estate 2022? Lo svela il TheTimes.

di , pubblicato il
estate 2022

Quali sono le mete più economiche per viaggiare in estate 2022? Ebbene secondo il TheTimes inglese si va dalla Turchia al Portogallo passando per lo Sri Lanka e il Gambia. Si va quindi dai paradisi immersi nella natura fino ad arrivare alle città caotiche o ai parchi nazionali. Si ricorda che con l’uscita dell’emergenza da Covid-19 le restrizioni sul fronte viaggi si sono allentate. Le regole cambiano a seconda dei paesi di destinazione ma il Green Pass serve ancora in alcuni paesi Ue. Nel nostro paese ad esempio fino al 31 maggio ci sarà l’obbligo di esibire il pass da vaccinazione o da avvenuta guarigione.

Le mete più economiche per viaggiare in estate 2022

Per il TheTimes una delle mete da prendere in considerazione per l’estate 2022 è la Turchia. In particolar modo le località della costa turchese con le spiagge di Marmaris e Bodrum. Come comunica il sito doveequando.it, il costo della vita in tale stato è più basso del 49% rispetto all’ Italia. Il budget quotidiano medio di un viaggiatore è di 49 euro per dormire per 2 persone e di 11 euro per pasto a persona. Per i mezzi pubblici si spendono 3 euro circa e per i monumenti 2,5 euro per cui il budget stimato per due persone per due settimane secondo una media nazionale è di 1131 euro circa. Scende a 574 euro per due backpacker.

Le destinazioni meno care per viaggiare

Tra le destinazioni a prezzi più bassi per viaggiare in estate 2022 c’è Lisbona in Portogallo dove nel 2021 c’è stato un calo di prezzi del 7,9% (dati Travel Money). Il costo medio di due notti è stimato infatti a 73 sterline e quindi circa 87 euro. Tra le città dell’Europa occidentale è considerata tra le mete più economiche anche perché ci sono tanti bar che servono ripieni di petiscos tra cui anche l’insalata di polpo per cui si risparmia sul ristorante.


Anche lo Sri Lanka è una destinazione ideale per spendere poco grazie anche al forte calo della Moneta. Ad esempio nella capitale Colombo gli hotel sfarzosi con piscine sul tetto di 40 metri costano anche 50 sterline a notte ovvero circa 60 euro. I treni per la città di Galle in prima classe costano 2,50 sterline (3 euro circa) mentre si arrivano a pagare 40 sterline (48 euro circa) per cercare i leopardi del parco nazionale dello Yala. Anche per fare una crociera e osservare le balene il costo è similare.

Ecco le mete più economiche per viaggiare 

Per l’estate 2022 un’altra meta economica è il Gambia tra le mete più economiche. Esso è il paese più piccolo dell’Africa continentale e presenta delle incantevoli spiagge sabbiose nonché il parco nazionale del fiume Gambia. Qui si possono avvistare ippopotami, scimpanzé ma anche tanti altri uccelli ed animali. I pacchetti di viaggio per godere del sole invernale sono molto economici.
Le Mauritius sono un altro paradiso da visitare assolutamente in estate 2022. La rupia è infatti crollata di circa il 14% rispetto alla sterlina. Rispetto alle Maldive, alle Seychelles e all’Oceano Indiano propone delle offerte di vacanza più ampie. Si troveranno infatti spiagge di sabbia bianca, si potranno effettuare delle splendide immersioni, osservare scimmie, templi, giardini botanici e fare escursioni nelle gole.
[email protected]

Argomenti: ,