Meningite, nuovo caso a Bergamo, al via vaccinazione di massa

Terzo caso di meningite nel bergamasco, scatta la vaccinazione per tutti dagli 11 ai 50 anni.

di , pubblicato il
Terzo caso di meningite nel bergamasco, scatta la vaccinazione per tutti dagli 11 ai 50 anni.

Nuovo caso di meningite registrato a Villongo, in provincia di Bergamo. Scatta il provvedimento, Regione e Comune propongono una campagna rivolta a tutta la popolazione tra gli 11 e i 50 anni dopo il terzo caso.

Meningite, paura a Bergamo

Sepsi da Meningococco C, terzo caso registrato nel bergamasco, stavolta nel comune di Villogo. 36enne ricoverato con prognosi riservata all’ospedale di Brescia. Ricordiamo a inizio dicembre la morte della 19enne sempre nella stessa cittadina bergamasca. Ora il sindaco invita tutti i soggetti tr gli 11 e i 59 anni alla vaccinazione. Ecco il comunicato rilasciato:

“Le analisi hanno confermato un nuovo caso di Sepsi da Meningococco C per un cittadino residente a Villongo. Abbiamo già avviato le profilassi ed estenderemo l’offerta vaccinale fino ai 50enni del paese”. Già partito il piano per sostenere sedute aggiuntive di vaccinazione. A tal proposito, confermate le aperture aggiuntive dell’ambulatorio a Sarnico nei giorni 24 – 27 – 30 e 31 dicembre e 2 – 3 gennaio.

Ma non basta, pronta anche l’apertura di un ambulatorio straordinario, all’Agenzia per la Tutela della Salute di Bergamo il compito di definire in quali locali allestire tali sedute straordinarie aggiuntive al fine di coprire la suddetta fascia di popolazione da vaccinare.

Potresti essere interessato anche a: Salame con rischio salmonella, c’è il richiamo alimentare

Argomenti: ,