Mascherine al chiuso addio? Che cosa cambia da domani 15 giugno in definitiva

Mascherine al chiuso resta sui mezzi di trasporto, non più per gli esami di maturità, decisione finale.

di , pubblicato il
Mascherine al chiuso

Dal 15 giugno le mascherine al chiuso saranno abolite o no? La decisione arriva sul filo, visto che il Consiglio dei ministri dovrebbe riunirsi entro domani per decidere cosa fare e per varare il decreto che cancellerà l’obbligo di mascherina al chiuso nei luoghi dove era ancora obbligatoria.

Mascherine al chiuso resta sui mezzi di trasporto

Il ministro della Salute Roberto Speranza è ancora per tenere la mascherina sui mezzi pubblici per un altro mese, anche se il sottosegretario Andrea Costa, intervistato da Radio Capital ha avanzato l’ipotesi “di prevedere un prolungamento dell’utilizzo della mascherina fino a fine settembre. Sono luoghi spesso particolarmente affollati e avere ancora un po’ di prudenza può essere positivo. Così come per gli ospedali e le Rsa si va verso un prolungamento dell’obbligo fino a fine settembre”.

Se sui mezzi di trasporto come treni, aerei, traghetti, bus, tram e metro quasi sicuramente sarà prorogato l’utilizzo del dispositivo, anche sui luoghi di lavoro privati si dovrebbe continuare ad osservare il protocollo secondo il quale la mascherina andrà indossata quando non si riesce a mantenere la distanza di sicurezza dai colleghi. Decisione che rimarrà invariata fino al 30 giugno.

Niente mascherine agli esami di maturità, prorogata per ospedali e Usa

Più certezze per la scuola. Infatti, i ministri Speranza e Bianchi hanno deciso di cancellare l’obbligo sia per gli esami di terza media che per la maturità, sia allo scritto che all’orale. Resta solo la raccomandazione dove gli spazi sono ridotti. Via la mascherina anche a cinema e a teatro, così come per spettacoli, eventi culturali e sportivi al chiuso.
Da domani, inoltre, cade anche l’obbligo di vaccino per gli over 50, ma continueranno ad arrivare le multe per chi non si è vaccinato con le tre dosi.


In definitiva, dal 15 giugno la mascherina al chiuso non servirà più per le scuole, nemmeno agli esami, cinema, teatri, eventi e palazzetti, mentre rimarrà sicuramente fino alla fine dell’anno per ospedali e Rsa. Entro domani si deciderà se prorogarla o meno per i mezzi di trasporto.

Argomenti: ,