'Lockdown immediato in Italia, la proposta urgente contro i no vax

Lockdown immediato in Italia, la proposta urgente contro i no vax per fermare i contagi

Voci sempre più insistenti parlano di un Lockdown immediato anche in Italia, stavolta però saranno i no vax a farci le spese.

di , pubblicato il
Variante Centaurus covid

Panico Covid in Italia, soprattutto dopo che i contagi sono schizzati all’11,5%, stavolta il lockdown è davvero alle porte, se continua così infatti non ci sarà altra soluzione. A chiederlo è Roberto Battiston, coordinatore dell’Osservatorio epidemiologico dell’università di Trento.

Lockdown per no vax

Non c’è altra soluzione, i contagi sono schizzati alle stelle e il lockdown potrebbe funzionare. A chiederlo a gran voce è Battiston: “Ora è troppo difficile fare delle previsioni attendibili, la velocitа di crescita è così alta che si porta dietro grande incertezza. Nei prossimi giorni assisteremo a una moltiplicazione dei contagi che supera di molto le aspettative del passato in queste condizioni andremo rapidamente verso i 100mila positivi al giorno”.

Con la variante Omicron infatti si sta assistendo a una crescita esponenziale dei contagi e la situazione rischia di sfuggire di mano da un momento all’altro. In realtà, almeno stando ai modelli matematici di alcuni esperti, è già certo che sfuggirà di mano, per questo motivo i contagi li si possono definire già fuori controllo. Serve dunque un lockdown immediato anche in Italia per arrestare istantaneamente questa crescita esponenziale.

Lockdown in stile tedesco?

In Germania sta funzionando, avviato il lockdown per i no vax e alla fine i numeri sono subito andati in discesa. Si parla infatti di 10 mila contagi al giorno, quando prima se ne registravano 70 mila. La questione in Italia potrebbe essere più complessa, al momento infatti si è deciso di colpire proprio i vaccinati vietando loro l’accesso a feste ed eventi importanti, inoltre obbligandoli anche a fare il tampone, dopo aver fatto due se non tre dosi di vaccino. Insomma, il rischio di aver fatto la scelta sbagliata è molto forte.

Potrebbe interessarti anche Decreto Natale 2021: divieto feste a Capodanno e discoteche chiuse fino al 31 gennaio

Argomenti: , ,