Lockdown Covid punitivo se non ti vaccini, proposta per isolare a casa i No-Vax

Lockdown Covid punitivo se non ti vaccini, proposta per isolare a casa i No-Vax. La replica di Giovanni Toti ai tanti insulti ricevuti, ed anche minacce, dopo essersi schierato a favore del Green Pass. Ecco cos'è successo.

di , pubblicato il
bonus vaccini

Il lockdown Covid punitivo se non ti vaccini, proposta per isolare a casa i No-Vax. Questa è, in estrema sintesi, l’idea provocatoria di Giovanni Toti, l’assessore regionale alla Sanità e presidente della Liguria. In risposta, sul social network Facebook, ai tanti insulti ricevuti, ed anche alle minacce, dopo essersi schierato a favore del Green Pass.

Lockdown Covid punitivo se non ti vaccini, proposta per isolare a casa i No-Vax

Lockdown per chi non si vaccina. Siete voi che limitate la nostra libertà!‘, ha infatti postato su Facebook il presidente della regione Liguria. Ed il tutto mentre anche in Italia, purtroppo, la variante Delta per quel che riguarda la infezioni da Covid-19 sta avanzando a grandi passi.

Bollettino Covid-19 di mercoledì 21 luglio del 2021 con oltre 4.000 nuovi casi

Dal bollettino Covid-19 di mercoledì 21 luglio del 2021, diramato dal ministero della Salute, infatti, si contano ben 4.259 nuovi casi con 21 decessi. E con un tasso di positività che si attesta all’1,8%. Rispetto al giorno prima, tutti i principali indicatori legati alla pandemia sono in salita. Il 20 luglio, infatti, i nuovi casi di Covid-19 sono stati 3.558 con 10 decessi.

Attualmente 1.196 persone a causa del Covid sono ricoverate nei reparti ordinari degli ospedali. Con un incremento di due unità rispetto al giorno prima. Mentre i pazienti in terapia intensiva nelle 24 ore scendono di sette unità a 158.

Perché l’aumento dei contagi Covid non sta mettendo sotto pressione le strutture sanitarie

Il che conferma che l’incremento dei contagi da Covid degli ultimi giorni non sta mettendo sotto pressione le strutture sanitarie. In ragione del fatto che il contagio, in prevalenza, si sta diffondendo tra i giovani e tra le persone non ancora vaccinate.

Di riflesso, sui possibili lockdown Covid delle regioni italiane, con il conseguente cambio di colore, il numero dei contagi in rapporto alla popolazione non sarà più in questa fase il parametro di riferimento, Il nuovo indicatore primario, infatti, è il tasso di ospedalizzazione. Ovverosia, il tasso di occupazione dei posti letto nelle terapie intensive ed anche nei reparti ordinari degli ospedali.

Argomenti: , , ,